Quantcast

La Lucchese piange la scomparsa del supertifoso Giancarlo Parducci

Il noto commerciante d'auto è morto ieri all'età di 85 anni. Il ricordo del presidente Russo

La Lucchese 1905 piange la scomparsa dello storico tifoso Giancarlo Parducci, scomparso all’età di 85 anni.

“Era un grande appassionato dei colori rossoneri – dice il presidente Bruno Russo – e finché la salute glielo ha permesso ha continuato a venire al Porta Elisa”.

Parducci era stato un noto commerciante di auto (il suo salone era in via Cantore, vicino allo stadio) e alla fine degli anni Settanta aveva anche fatto parte della compagine societaria. Ma anche successivamente in alcune occasioni non aveva fatto mancare il suo sostegno finanziario alla Pantera.

“Parducci – afferma il presidente Russo – era una persona garbata, gentile, amante dei piaceri della vita e del pallone. Lo ricordo in tribuna a incitare i rossoneri anche nei momenti più difficili. Era un tifoso vero e una persona positiva. Ci mancherà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.