Asd Montecarlo, per il settore giovanile accordo di collaborazione con il Genoa

Già arrivate le prime adesioni. Sono previsti particolari trattamenti per i nuovi tesserati

Grandi novità in arrivo per l’attività calcistica giovanile nella piana lucchese, a Montecarlo. Tutta l’attività avrà la supervisione del Genoa, con il cui settore tecnico è stato formalizzato un accordo di collaborazione per la crescita tecnica dei ragazzi. È stato organizzato uno staff tecnico e dirigenziale forte di competenze tecniche e gestionali che lavorerà per dare ai ragazzi esperienze uniche sotto il profilo umano e sportivo.

La Asd Montecarlo ha dato il via ad un importante progetto riguardante il settore giovanile, nell’ottica di partecipare all’attività federale dalla prossima stagione agonistica. Un progetto che prende forma tornando dopo un’assenza di 15 anni e che vede l’importante sostegno dell’amministrazione comunale e di alcuni importanti partner.

La nuova realtà sportiva si occuperà della crescita sportiva dei ragazzi e bambini nati dal 2003 al 2015 ed avrà la sua sede operativa nelle funzionali strutture del centro sportivo di Montecarlo Althen des paludes (via di Montecarlo), che può contare su strutture di alto livello, un’area quindi valida per svolgere al meglio l’attività sportiva e didattica. Attività che prevede la partecipazione ai campionati ufficiali Figc per il 2020/2021.

Attenzione al settore giovanile

Come evidenziato nella carta dei diritti del bambino, la Asd Montecarlo, si ispira ai principi di eguaglianza, imparzialità, continuità, partecipazione, diritto d’informazione, efficienza ed efficacia per garantire la tutela dei minori. “Lo scopo della Asd Montecarlo – spiega la società – è quello di creare ai giovani le basi del vivere collettivo, proponendo nel contempo una adeguata e professionale pratica sportiva finalizzata all’insegnamento del gioco del calcio. Ciò per sviluppare al meglio le potenzialità di ogni bambino all’interno di un ambiente solare sin dai primi calci nel rispetto delle fasi dell’età evolutiva”.

Una forte tradizione

La Asd Montecarlo è il frutto di una forte e lunga tradizione calcistica nella provincia lucchese, nata da una costola del San Salvatore Calcio. Una costola importante, che negli anni passati disputati nel calcio amatoriale, ha vinto tanto. Un background di molti anni che oggi è pronto a tracciare una nuova strada per lo sport giovanile, inteso sempre come maestro di vita. Per questo è stato attuato un importante rapporto di affiliazione con il Genoa cfc Club, la più antica società calcistica italiana (1893), avviando da subito un continuo monitoraggio dei ragazzi, un lavoro scrupoloso che possa portare a risultati importanti di crescita per i giovani calciatori.

Uno staff tecnico ricco e articolato

“Particolare interesse – spiegano dalla società – è stato dato alla composizione dello staff tecnico che si farà carico del difficile e delicato compito di dare un indirizzo tecnico-sportivo ai ragazzi e contribuire, collaborando con le famiglie, alla loro crescita. Il direttore sportivo sarà Massimo Franceschini grande uomo di sport, figura molto conosciuta ad alto livello nell’ambito del settore giovanile, che frequenta da venti anni”.

“La nostra filosofia di settore giovanile si vuole differenziare – commenta Giacomo Carrara, presidente del sodalizio – Noi non vogliamo dare troppe pressioni ai ragazzi ma soprattutto vogliamo che imparino il rispetto delle istituzioni, del compagno, dell’istruttore e soprattutto dell’avversario. Vogliamo differenziarci e puntare su un settore giovanile alla vecchia maniera, dove le squadre venivano allestite soprattutto per avviare il ragazzo allo sport ed al ‘gruppo’ e non alla continua e forzata ricerca del campione.  Avremo dirigenti di provata competenza e professionalità ed allenatori d’esperienza e che soprattutto allenano da anni nell’ambito di settore giovanile. Siamo sicuri che i ragazzi che vorranno accettare questa nostra sfida ne trarranno beneficio e le loro famiglie ben felici di affidarceli”.

“Chiaro è che – prosegue – cercheremo allenatori anche in casa nostra giovani cui cercheremo di affidargli qualche squadra. A noi piacciono le scommesse e quindi saremo sicuri che con il lavoro continuativo e di qualità e la passione possiamo arrivare a buoni risultati. Confidiamo anche nello stimolo di crescita che ci conferirà l’affiliazione con il Genoa Cfc Club, uno dei club più blasonati della nostra serie A calcistica”.

Per informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: 328.9046966 (Massimo), 340.9772390 (Luca), 328.7494824 (Franco), 388.1182879 (Massimo) oppure alla mail asdmontecarlo@gmail.com.

Sono già attive le pagina social ufficiali della Asd Montecarlo sulle piattaforme Facebook e Instagram e già poco dopo aver pubblicato le prime informative del progetto giovanile la segreteria ha già avuto molti contatti ed anche le prime adesioni. Sono previsti particolari trattamenti per i nuovi tesserati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.