Lutto per la morte del presidente del Versilia Volley Piero Greco

Aveva fondato la società di pallavolo oltre 35 anni fa: "I suoi principi resteranno sempre con noi"

E’ lutto nel mondo dello sport per la scomparsa di Piero Greco, presidente del Versilia Volley. La sua scomparsa dovuta ad una grave malattia lascia un vuoto non soltanto nella società ma annche nell’intera Versilia dove operava da tempo.

“Piero – è il messaggio del Volley Versilia – fondò la nostra società oltre 35 anni fa e in questi anni ha guidato questa realtà con passione, dedizione, competenza e amore…un amore sconfinato per il nostro sport e per le centinaia di atlete che hanno vestito i nostri colori in questi anni. Piero ci lascia dopo una lunga battaglia contro un avversario subdolo e maligno ma i suoi insegnamenti, i suoi principi e il suo spirito rimarranno con noi per sempre. Tutta la famiglia della Pallavolo Versilia e della Pallavolo Pietrasanta si stringe attorno alla moglie Bruna, alla figlia Vanessa, alla nipote Maria Fiore e a tutta la sua famiglia”.

La salma sarà esposta domattina alla Croce Bianca di Querceta e il funerale avrà luogo domani (30 giugno) alle 18 alla chiesa di Sant’Antonio Abate di Ripa.

Anche Pietrasanta piange Piero con un messaggio di cordoglio: “Un protagonista, senza alcun dubbio, dello sport versiliese. La scomparsa dell’amico Piero Greco ci addolora profondamente. Le sue qualità sono note e chiare a tutti così come le sua passioni che ha sempre trasmesso con travolgente energia. Si è speso molto per la sua terra, per la Versilia, per promuovere il volley di cui si era innamorato per caso per merito della figlia arrivando a fondare nel 1985 il Versilia Volley con risultati incredibili dal punto di vista sportivo ed associativo. Ci lascia una persona per bene ed un versiliese vero”: così l’assessore allo sport del Comune di Pietrasanta, Andrea Cosci ed il presidente della Consulta dello Sport, Alberto Frugoli ricordano in un messaggio condiviso il presidente del Versilia Volley. “Alla moglie, alla figlia, alla nipote e famigliari vanno le più sincere condoglianze”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.