Montecarlo punta tutto sul settore giovanile

Prima dell'incontro di lancio la riunione formale con l'affiliato Genoa soccer accademy

E’ stato presentato lo scorso sabato (4 luglio) al centro sportivo Althen des paludes il programma Giovanili dell’Asd Montecarlo. Il sodalizio ha presentato alle famiglie il proprio progetto per un settore che viene riorganizzato dopo 15 anni.

L’incontro al centro sportivo di Montecarlo si è svolto a porte aperte per illustrare il progetto dedicato ai ragazzi e bambini nati dal 2003 al 2015. Per l’occasione è stato allestito un Nutella party dopo il quale tutti i ragazzi intervenuti sono tornati in campo per riprendere a tirare calci al pallone dopo il lungo periodo di stop dovuto all’emergenza sanitaria.

L’iniziativa è stata preceduta dalla prima riunione formale con il Genoa soccer academy in virtù dell’affiliazione dell’Asd Montecarlo al Genoa Cfc, con il cui settore tecnico è stato formalizzato un accordo di collaborazione pluriennale per la crescita tecnico/sportiva dei ragazzi. La riunione, presieduta da Emanuele Crespi, responsabile nazionale delle scuole calcio affiliate e avvenuta alla presenza ufficiale del sindaco di Montecarlo e dell’assessore allo sport, ha riguardato oltremodo tutte le società toscane affiliate al comparto tecnico giovanile della blasonata squadra ligure, al fine di illustrare la filosofia, la traccia di lavoro e quanto altro possa servire ad avere il massimo beneficio da questa joint, il cui sforzo è orientato esclusivamente al benessere dei giovani calciatori.

La vicinanza al club “del grifone”, per l’asd Montecarlo apre un ventaglio ampio di possibilità di crescita sia per l’argomento tecnico per allenatori e ragazzi, con possibilità di svolgere amichevoli con le squadre giovanili del Genoa . Vi sarà poi occasione per le famiglie di organizzare trasferte allo stadio Ferraris di Genova a vedere le partite di serie A.

Nel mentre prosegue a ritmo serrato il lavoro di regia del direttore sportivo Massimo Franceschini  e del presidente Giacomo Carrara, che insieme a tutto lo staff stanno incastrando diversi tasselli del puzzle delle squadre:  i Giovanissimi A e B (2006 e 2007) hanno le proprie rose oramai al completo, restano da decidere gli ultimi innesti mentre le compagini degli Esordienti A e B (2008 e 2009) sono in via di ultimazione e si attendono rinforzi importanti. Forte interesse anche per le annate dal 2010 al 2014, con ampie prospettive per avere squadre di bambini motivati.

E’ attiva la pagina social ufficiale della Asd Montecarlo su Facebook, che poco dopo aver pubblicato le prime informative sul progetto giovanile, ha già avuto le prime adesioni. Sono previsti particolari trattamenti per i nuovi tesserati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.