Nuoto, confermato il meeting internazionale Mussi a Massarosa

L’appuntamento riprogrammato a novembre

Dopo essere stato riportato a Massarosa dall’attuale amministrazione Coluccini, il meeting internazionale di nuoto Mussi Femiano Lombardi è stato confermato anche per l’edizione 2020. Fortemente voluto dall’attuale sindaco, che ha lavorato molto per riportare in Versilia un evento di assoluta eccellenza sportiva, l’appuntamento nasce per onorare la memoria dei tre agenti di polizia uccisi in servizio nella Strage di Querceta del 1975 e sarà ospitato a novembre nella piscina comunale Giovanni Frati di Massarosa, gestita dalla società ‘Acquatica’, dove sono previste dieci giornate dedicate all’amministrazione grazie alla nuova convenzione.

Una notizia importante, che coinvolge l’intera comunità per il suo alto senso civico e sportivo – afferma il sindaco Alberto Coluccini.

“Mi sono incontrato con l’organizzatore Gianni Crisci – continua il sindaco – ed abbiamo trovato un accordo, entrambi teniamo molto a questo importante appuntamento, una vetrina sportiva e mediatica per il nostro comune soprattutto in un periodo come questo, nel quale c’è bisogno di ripartire nel segno della comunità e dello sport, ma anche di ricordare il nostro passato e la nostra storia e questo importante premio ci permettere di farlo. Più avanti faremo una conferenza stampa dove annunceremo tutti i dettagli del meeting, sicuramente uno dei più prestigiosi trofei di nuoto a livello nazionale”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.