Real Forte Querceta, Mussi: “Vogliamo ripartire con il pubblico del Necchi Balloni”

Dubbi sulla ripartenza del campionato: "Ma noi siamo pronti, quasi completata la rosa"

A poche settimane dalla ripresa dell’attività sportiva, il vicepresidente Alessandro Mussi del Real Forte Querceta esprime qualche preoccupazione: “La questione che per il momento preoccupa maggiormente è capire come ripartirà la stagione dal punto di vista sanitario. Noi siamo pronti per ricominciare, ma preferiremmo farlo con il pubblico del Necchi-Balloni. Lo scopo del nostro calcio è far divertire tanto noi quanto gli appassionati che ci seguono; d’altronde è proprio il loro sostegno a spingerci verso l’organizzazione delle attività ogni anno. Dunque l’auspicio è la riapertura dello stadio agli spettatori, chiaramente nel rispetto di tutte le normative vigenti, anche se siamo a conoscenza delle difficoltà correlate e del fatto che, a oggi, la situazione non sia benaugurante”.

Sul nuovo ruolo da amministratore delegato Mussi precisa: “Sono in stretto contatto con la proprietà e, considerati gli impegni lavorativi di Lenzi, da quest’anno rivestirò anche un ruolo da coordinatore, perché la nostra società non vuol andare incontro a problematiche nel corso della stagione, nonostante la fisiologica necessità di ridurre il budget a disposizione. Al tal proposito, intendo fare i complimenti all’area tecnico-organizzativa in mano a Ulivi e Donati, per essere riusciti a mantenere ben saldo l’organico, dando continuità al progetto intorno alla fondamentale conferma di Christian Amoroso”.

“La rosa è quasi ultimata – continua Mussi, – stiamo solo lavorando a qualche tassello per completare la linea verde. Sui gironi, invece, sapremo qualcosa in più nella prima settimana di settembre. Mi auguro l’allestimento di un girone che ci consenta di minimizzare le spese per le trasferte, perché la situazione non è delle più rosee. Ecco allora che diviene fondamentale rilanciare il rapporto con i nostri sponsor e qui si inserisce la figura di Fabrizio Del Pecchia.”
Infine la riconoscenza al Comune di Forte dei Marmi: “Desidero ringraziare il Comune, in particolare nelle figure del sindaco Bruno Murzi e del consigliere delegato allo sport Alberto Mattugini, per il rilevante contributo nei confronti della nostra attività, mettendoci a disposizione gli impianti e un’importante disponibilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.