Amore&Vita Prodir, Tizza decimo al giro dell’Appennino

Anche oggi (19 settembre) al Giro dell’Appennino Marco Tizza di Amore e Vita – Prodir si è dimostrato un atleta sempre nel vivo dell’azione. Alla fine ha conquistato un ottimo 10mo posto e grazie a questo ennesimo piazzamento si è aggiudicato la classifica finale della Challenge Liguria che andava a premiare il miglior atleta piazzatosi nelle gare svolte in questa regione, ovvero il Trofeo Laigueglia (dove Tizza è giunto ottavo) e il Giro dell’Appennino di quest’oggi vinto dal britannico del team Ineos, Hayter.

“Siamo orgogliosi di Tizza – commenta il  ds Marco Zamparella subito dopo il traguardo di Genova – forse c’è il rammarico di un piazzamento che poteva essere migliore ma alla fine siamo molto soddisfatti. Anche oggi soltanto grandi corridori davanti al nostro Tizza e questo dimostra che quando conta lui c’è sempre. È un atleta davvero straordinario in tutto, una vera garanzia per la nostra squadra e speriamo che prima della fine della stagione possa regalarci un successo che, come ha detto più volte anche Fanini, sarebbe davvero meritato”.

Alle spalle di Tizza nella “Challenge Liguria” sono giunto nell’ordine: Giovanni Visconti (Vini Zabù), Simone Velasco (Gazprom), Lorenzo Rota (Vino Zabù), Davide Gabburo (Androni Giocattoli), Kevin Colleoni (Biesse) e Mauro Finetto (Delko – Nippo)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.