Baseball, vittoria dei Drakes Capannori sulle Nuove Pantere

Il derby sul campo dell'acquedotto ha portato la squadra capannorese al secondo posto in classifica

Buona prova quella dei ragazzi della Drakes Capannori sport che sul campo dell’acquedotto si sono imposti nel campionato di serie C sui cugini delle Nuove Pantere dopo una avvincente partita chiusa dall’arbitro all’ottavo inning per oscurità.

Con il punteggio di 15 a 12 i Drakes riescono a portare a casa vittoria e momentaneo secondo poso in classifica nel girone M del campionato nazionale di serie C.
Eppure i ragazzi del manager modestino non erano partiti con il piede giusto, anche se sul monte il domenicano Lellis collezionava 6 strikeout le incertezze della difesa portavano avanti le Pantere che alla chiusura del secondo inning erano avanti di 4 punti lasciando a 0 i dragoni grazie anche ad una ottima prova del pitcher lucchese Agostini ed a una fase aggressiva di tutta la squadra delle pantere.

Il manager dei Drakes ha poi cambiato le carte sul diamante, inserendo il giovane Guendouz Said interbase e portando il domenicano Ramirez sull’esterno. La squadra trova equilibrio e risponde colpo su colpo agli avversari rosicchiando 5 punti mentre in attacco le Nuove Pantere collezionano 3 inning a 0 punti, fine del 6 inning lucchesi ancora in vantaggio sui capannoresi ma di un solo punto 6 a 5. Scende dal monte il lanciatore delle pantere sostituito da Bertolucci mentre per i dragoni Riccomini aveva già rilevato Lellis sul monte dall’inning precedente.

Il neo quarantenne lanciatore capannorese con calma ed esperienza sfoggiava tutto il repertorio dando sicurezza alla difesa ( a fine gara saranno 5 gli strikout) e nella fase di attacco 2 valide di Vargas, Acciai e Lellis portavano la carica e il sorpasso per i neroverdi che collezionavano ben 4 punti contro uno delle biancorossi,
8 inning rocambolesco dove le pantere subivano 6 punti e la partita sembrava incanalarsi verso la manifesta, si accendevano gli animi in campo in una partita fino a quel minuto corretta il nervosismo si impossessa dei giocatori delle pantere che generava una forte reazione positiva in campo e grazie anche ad un momentaneo e fisiologico calo sul monte di lancio e al riaffiorare di incertezze difensive per i draghi le pantere mettevano a segno 5 punti.

L’arbitro alle 19,45 interrompeva il 9 inning per oscurità con 2 punti già collezionati dai Drakes ma che non entreranno nel compendio del risultato finale e per regolamento si chiudeva la partita all’ottavo come già scritto con capannoresi fare festa per 15 a 12 con una partita che fa onore a tutte e due le squadre. I drakes riscattano così la partita persa all’andata e possono affrontare con serenità domenica sempre all’Apuzzo l’ultima partita di campionato contro la capolista Massa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.