Ghiviborgo, esordio con ko contro il Lentigione

Micidiale uno-due nella prima frazione degli emiliani, non basta la rete di Bartolini nel secondo tempo

Lentigione – Ghiviborgo 3-1
LENTIGIONE: Cheli, Dodi, Agyemang, Scalini, Dall’Osso, Tarantino, Caprioni, Martino, Barranca, Zagnoni, Piccinini. A disp.: Bumbac, Galanti, Rossini, Carpio, Singh, Galli, Bouhali, Sanat, Carnossi. All.: Notari

GHIVIBORGO: Pagnini, Segantini, Piccardi, Bartolini, Cianci, Santeramo, Brunozzi, Puviani, Nottoli, Felleca, Viti. A disp.: Coco, Simoni, Pollacchi, Balloni, Belluomini, Andreotti, Del Re, Martinelli. All.: Billi

ARBITRO: Petrov di Pra (De Luca di Merano e Antoni di Milano)

RETI: 27’pt Barranca, 33’pt Caprioni, 7’st Bartolini, 12’st Martino

Prima di campionato per il Ghiviborgo che si presenta in terra emiliana con Lavezzini sulle tribune e con le assenze pesanti Muscas e Poggesi.

Partenza vivace delle due squadre. Al 5’ tiro dal dischetto di Nottoli parato dal portiere Cheli. All’11’ si fa vivo il Lentigione con il vivace centravanti Barranca: il tiro è respinto da Pagnini.

Al 27’ il gol del vantaggio del Lentigione: cross dalla sinistra di Caprioni, un’ala di categoria superiore, Assist perfetto per Barranca che realizza all’altezza del dischetto. Il Ghiviborgo perde morale e il Lentigione prende in mano la partita e al 33’ raddoppia in contropiede. Piccinini arriva sul fondo e Caprioni batte l’incolpevole Pagnini.

Al 40’ si rivede il Ghiviborgo: travolgente azione triangolazione Felleca-Viti-Felleca ma il portiere casalingo si supera sul tiro rasoterra.

Nella ripresa i biancorossi sembrano poter ritornare in partita. Accorciava per i ragazzi di Lavezzini Bartolini al 7′ con gran tiro da fuori area. Al 10′ su ribaltamento di fronte dopo che Felleca fallisce il gol del momentaneo pareggio, la rete di Martino, con tiro da fuori area deviato porta il Lentigione sul 3-1, che sarà poi il risultato finale.

Le altre gare delle lucchesi di serie D, Forlì – Seravezza e Rimini – Real Forte Querceta sono state rinviate causa Covid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.