La giovane lanciatrice Michaela Obijiaku sbarca alla Virtus Lucca

Colpo di mercato per la società di atletica lucchese

Non solo ha saputo affrontare le difficoltà 2020 con il giusto piglio, ma è già pronta a rilanciare le proprie ambizioni nel 2021. La Virtus Lucca annuncia il primo colpo in vista della nuova stagione ed è di quelli davvero importanti. Approda in biancoceleste la giovane lanciatrice Michaela Obijiaku, 22 anni, detentrice di due personali di assoluto rilievo: 16,30 nel peso e 58,71 nel martello.

Genitori di origini nigeriane, ma cittadini italiani, in Italia fino alle scuole medie (a Cordignano, in provincia di Treviso), Michaela adesso vive e studia tra Londra e New York, ma il suo cuore è rimasto nel paese in cui è cresciuta. E così, grazie all’amicizia con Frederick Afrifa, ha scelto di vestire la maglia della nazionale azzurra per competere a livello internazionale e quella della Virtus Lucca per gareggiare in pianta stabile nel nostro paese.

“Kayla (è così che la chiamano tutti gli amici) è già un atleta di spessore internazionale, ma ha ancora dei margini di crescita pazzeschi – spiega il dt della Virtus Matteo Martinelli -. Il fatto che abbia scelto Lucca ci riempie d’orgoglio. Si tratta di un ulteriore step che conferma la crescita e le ambizioni che riponiamo nella nostra squadra femminile”.

Bloccata a Londra dalle ben note vicende del Coronavirus, Michaela si sta concentrando già sulla preparazione atletica e tecnica in vista del 2021, quando esordirà con la maglia Virtus nei campionati invernali di lanci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.