Il driver lucchese Rudy Michelini atteso protagonista del Rally Due Valli

Sabato (24 ottobre) la partenza dallo stadio Bentegodi di Verona

Novantatre chilometri per dare vigore alle più ambiziose prospettive e archiviare definitivamente l’amaro ritiro subito alla Targa Florio. Rudy Michelini, nel fine settimana, sarà parte integrante del Rally Due valli, appuntamento conclusivo del Campionato italiano rally asfalto in programma nella provincia di Verona. Al volante della Volkswagen Polo R5 gommata Michelin e messa a disposizione dal team P.A racing, il portacolori della scuderia Movisport sarà chiamato a concretizzare le prerogative espresse all’avvio della stagione sportiva, con la vittoria della serie tricolore posta al centro della programmazione condivisa con il copilota Michele Perna.

Per Rudy Michelini, il Campionato italiano rally asfalto 2020 è stato contraddistinto da un avvio altamente soddisfacente, relativo alla doppia vittoria nelle due manche del Rally di Roma capitale e da una seconda parte di stagione dove la sfortuna ha recitato un ruolo di primo piano negli appuntamenti del Rally Il Ciocco, concluso in settima piazza assoluta ma condizionato da una foratura e della Targa Florio, con un amaro ritiro accusato nella prima prova speciale. La condizione di classifica, in vista del Rally Due Valli, pone il driver lucchese nella condizione di poter contare esclusivamente sul proprio risultato, puntando a conquistare il titolo “asfalto” regolando i diretti avversari sui chilometri dell’appuntamento veronese.

Il Rally Due Valli vedrà la sua partenza alle 7 di sabato, dallo stadio Bentegodi di Verona. Tre, le prove speciali in programma, ognuna da ripetersi per tre volte fino al raggiungimento del totale cronometrico previsto e l’arrivo, sempre allo stadio, previsto per le 20,45 della stessa giornata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.