Virtus Lucca, Idea Pieroni entra nel Centro sportivo Carabinieri

È stata selezionata tra i migliori giovani italiani

Un altro passo avanti nella sua crescita, un traguardo importante reso ancora più speciale dalla sua giovanissima età. Idea Pieroni entra a far parte del Centro sportivo Carabinieri: la saltatrice in alto della Virtus Lucca ha vinto la selezione tra i giovani più promettenti del panorama dell’atletica italiana. L’arma ha selezionato quattro nuovi ingressi, tra cui Idea (appena diciottenne) spicca come la più giovane.

“Sono davvero contenta – spiega l’atleta barghigiana – Per me è un vero onore poter vestire la maglia dei carabinieri: era uno dei miei sogni e si è realizzato”. Idea gareggerà per il Centro sportivo Carabinieri, ma per i prossimi tre anni il nome Virtus Lucca continuerà ad essere accompagnato alle sue prestazioni. “Siamo entusiasti per Idea e orgogliosi di questo risultato – commenta il direttore tecnico della Virtus Matteo Martinelli – Da oggi potrà dedicarsi con ancora più attenzione agli allenamenti e a migliorare ulteriormente talento e doti che già possiede”.

L’1,90 saltato lo scorso inverno, a un solo centimetro dal record italiano juniores indoor, ha lanciato Idea Pieroni tra le migliori promesse dell’atletica tricolore. Adesso tutti attendono l’ennesimo passo in avanti. Idea continuerà ad allenarsi a Lucca, seguita dal tecnico federale Stefano Giardi: “È chiaro che per qualche mese ancora dovrò ancora conciliare gli allenamenti con lo studio perché questo è l’anno dell’esame di maturità. Ma il 2021 sarà senza dubbio un anno di cambiamento, dove l’atletica diventerà la cosa più importante della mia vita. La settimana prossima sarò a Roma per un corso di 40 giorni, al termine del quale sarò ufficialmente un carabiniere. Sono convinta che sarà un’esperienza bellissima”.

“Ringrazio innanzitutto ai miei tecnici: Stefano Giardi e Vinicio Bertoli. Poi un grazie speciale va a tutta la Virtus Lucca, alla mia famiglia, agli amici e al mio ragazzo. Grazie anche alla palestra MasterFit di Gallicano che lo scorso inverno mi ha aiutato nella preparazione atletica e ovviamente al Gruppo Marciatori Barga, dove sono nata sportivamente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.