Quantcast

Ritorno alle gare per la Ritmica Girasole: bronzo per le squadre allieve e open foto

Buona prova per la società lucchese alla Cittadella dello Sport di Ponsacco

Nonostante tutto, lo sport non si ferma e seppur a porte chiuse nella nuova palestra polivalente, nella Cittadella dello Sport a Ponsacco, si è svolta la prima prova del campionato silver di serie D di ginnastica ritmica.

Questa competizione, ha inaugurato il nuovo impianto e la nuova stagione Fgi per la ginnastica ritmica: vedere le giovanissime ginnaste in pedana è sicuramente un segnale che ci fa guardare con maggior fiducia al futuro, un segno di ripartenza.

La Ritmica Girasole si è presentata con due squadre nella categoria LA, ed ambedue le squadre sono state giudicate meritevoli del terzo posto nelle rispettive categorie.

La squadra delle allieve ha visto scendere in pedana al collettivo a corpo libero Angelica Albano, Sofia Braconi e Linda Del Debbio, mentre alla successione fune-palla è tornata in pedana Linda Del Debbio con la compagna Victoria Bazhenova. Una squadra giovanissima ed alle prime gare, in cui la “veterana” della squadra è la giovanissima Del Debbio, classe 2011, che ha ottenuto un bellissimo ed inaspettato bronzo, dato dalla somma dei punteggi del collettivo (10.775) e della successione (10.950). Miglior punteggio della giornata per la successione fune-palla.

La squadra open ha visto scendere in pedana invece le più esperte Emma Franchini, Sara Bagneschi, Erica Solomon e Beatrice D’Angelo al collettivo a corpo libero, con cui hanno ottenuto anche loro il miglior punteggio nella categoria (10.950), e di nuovo Sara Bagneschi con la compagna Luisa Abballe nella successione fune-palla (10.425). Un ottimo bronzo anche per loro, a pochi centesimi dalle prime classificate per qualche piccola sbavatura che sicuramente miglioranno con le tecniche per la prossima prova.

La felicità delle ginnaste a fine gara dà una grande gioia alle tecniche Alice Martinelli e Chiara Conforti ed a tutti i genitori, i veri super premiati, in questa pandemia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.