Pugilistica Lucchese, un altro fine settimana di incontri

Doppia trasferta per i pugili preparati da Monselesan

Si prospetta un altro fine settimana pieno per la Pugilistica Lucchese, che dopo il successo della manifestazione organizzata all’Isi Pertini, si prepara a due trasferte ricche di impegni per i pugili del maestro Giulio Monselesan.

Sabato (10 aprile) si parte in direzione Reggio Emilia, sul cui ring potrà finalmente debuttare, dopo una preparazione prolungata dall’emergenza sanitaria, Tabaku Dezjan. Ad accompagnarlo, oltre al tecnico Monselesan, ci sarà anche il professionista della società lucchese, Marvin Demollari, che approfitterà dell’occasione per una seduta di sparring straordinaria. Avrà quindi modo di allenarsi con due affermati professionisti locali, in vista del suo prossimo match, che lo vedrà impegnato come sottoclou di un incontro valido per il titolo del mondo dei Superpiuma Ibo.

Domenica 11 invece la squadra della Pugilistica si sposta a Latina, per una riunione organizzata dalla prestigiosa Boxe Latina. Avrà nuovamente occasione di salire sul ring Noemi Garofano, dopo non essere riuscita a combattere nell’ultima riunione casalinga, che vorrà riscattare a suon di pugni un inizio di anno non all’altezza delle sue capacità.

Dopo la sconfitta patita in casa a fine marzo, tornerà anche il giovanissimo Sacha Mencaroni, che dopo aver ripreso confidenza con il quadrato, seppur con esiti negativi, cercherà di riportare sul ring le qualità che tanti hanno impressionato fin dal settore giovanile.

Alla ricerca di conferme invece lo Youth Achraf Lekal, che dopo aver iniziato l’anno con due solide vittorie, cercherà di ripetersi anche sul ring laziale e convincere così gli addetti ai lavori dei propri meriti, per strappare un invito al prestigioso trofeo Alberto Mura che si terrà a breve.

Cercherà di ripetersi anche Matteo Di Santoro, dopo la prestazione maiuscola del 27 marzo che lo ha visto vincere più che nettamente con un avversario pericolosissimo, mettendolo in difficoltà anche grazie ai colpi poderosi che sono il suo marchio di fabbrica.

Infine, ultimo ma non ultimo, prenderà parte alla trasferta anche Andrea Bardazzi, tra i più in forma della scuderia lucchese, che dall’inizio del 2021 ha continuato ad accumulare successi grazie a prestazioni eccellenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.