Quantcast

Le Mura resta in A1, il Panathlon si complimenta foto

Soddisfazione per il risultato raggiunto

Il Panathlon International Club di Lucca si complimenta con la squadra e  la società del Basket Le Mura Lucca, che per il dodicesimo anno consecutivo si regalano la permanenza in A1  (la militanza più lunga nella serie maggiore della pallacanestro femminile dopo Famila Schio).

L’obiettivo è stato raggiunto dalle ragazze di coach Francesco Iurlano battendo Battipaglia anche nella seconda gara dei play out.

“Un altro anno in Paradiso – commenta il presidente del Panathlon Club di Lucca, Guido Pasquini, -. Questa mattina ho chiamato il presidente Rodolfo Cavallo e il consigliere Piero Andrea Piancastelli e mi sono complimentato con loro per il traguardo raggiunto, pregandoli di condividere il messaggio anche con la squadra. Il Basket Le Mura rappresenta ormai una realtà all’avanguardia nel panorama sportivo italiano e ha saputo fare il massimo anche in una stagione complicata e segnata dall’emergenza Covid-19. Queste giovani atlete hanno dovuto vivere per oltre un anno in una bolla e hanno reagito con grande coraggio e spirito di squadra a tutti gli ostacoli (contagi, infortuni etc) legati alla difficile e inedita situazione. Come Panathlon siamo orgogliosi del fatto che esistano società in grado di tenere alto il nome di Lucca a livello nazionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.