Quantcast

Nuovo appuntamento tricolore per la Ndm Tecno: alla Targa Florio con Lanzalaco-Marchica

Terzo appuntamento stagionale con il Campionato italiano rally

Sarà ancora a tinte tricolori il prossimo weekend di Ndm Tecno, nuovamente attesa protagonista nella massima espressione rallistica nazionale, il Campionato italiano rally. Sugli asfalti siciliani della 105esima Targa Florio, una delle gare con più fascino e storia del panorama italiano ed in programma venerdì (7 maggio) e sabato, la squadra capitanata da Leonardo Bertolucci cercherà di emergere nel contesto del Cr1, schierando la Renault Clio Rally5, gestita sui campi gara per Mc Racing, che, dopo la bella performance di Sanremo, sarà nuovamente affidata a Giovanni Marco Lanzalaco, portacolori di Ateneo Motorsport e Delirio Motorsport, con Antonio Marchica a dettargli le note.

“Dopo il secondo posto tra le R1 a Sanremo, ci prepariamo ad affrontare questa nuova, entusiasmante sfida – le parole di Leonardo Bertolucci, titolare di Ndm Tecno – La Targa Florio è una gara mitica, e già essere al via è motivo di orgoglio, ma noi siamo ambiziosi, e di certo non ci accontentiamo soltanto di esserci. A Sanremo abbiamo visto che Lanzalaco, pur essendo al debutto con la nostra vettura, ha tutto il potenziale per essere competitivo, ed alla Targa Florio, giocando in casa, siamo certi che possa fare molto bene. Io, Riccardo e tutti i ragazzi di Ndm Tecno faremo il massimo per metterlo in condizione di esprimere il massimo dal pacchetto tecnico”.

Pronto alla sfida “casalinga” anche Giovanni Marco Lanzalaco. “È sempre bello prendere parte alla gara di casa: per me sarà la seconda partecipazione a questo rally e su queste strade, dove si è scritta la storia del motorsport. La Targa Florio è la gara più antica del mondo, e potervi essere nuovamente al via, questa volta all’interno del campionato italiano, mi rende molto orgoglioso. L’obiettivo di gara sarà proseguire nel fare esperienza con la Renault Clio Rally5 di Ndm Tecno, aumentare sempre più il buon feeling avuto fin dal debutto a Sanremo e divertirmi assieme al mio navigatore Antonio Marchica. Grazie alla famiglia ed a tutti i nostri partner, che ci permetteranno di essere presenti.”

La 105esima Targa Florio sarà il terzo appuntamento del Campionato italiano rally, dopo gli appuntamenti de Il Ciocco e Sanremo. La prima giornata di gara sarà caratterizzata dalla prova Sclafani Bagni, di 2 chilometri e trasmessa in diretta tv, che farà da gustoso antipasto alla giornata di sabato, con in programma altre 9 prove speciali. Tribune (6,15 km), Targa (10,15 km) e Scillato-Polizzi (13,70 km) i tratti protagonisti delle sfide cronometrate, tutti da ripetersi tre volte, che porteranno così il totale delle prove speciali a 10, per 92 chilometri complessivi di tratti validi per definire la classifica.

Quartier generale della gara sarà il porto di Termini Imerese, dove oltre ad essere ubicato il parco assistenza sarà dato lo start alla gara, dalle 15.30 di venerdì e dove sventolerà la bandiera a scacchi, a partire dalle 20,55 di sabato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.