Quantcast

Team Chronò organizza a fine agosto la Ciclopedalata Pucciniana

Appuntamento con la non competitiva dalla città capoluogo alla Versilia fino alla Valle del Serchio

Prende il via la macchina organizzativa che porterà, alla fine di agosto, allo svolgimento della prima edizione della Ciclopedalata Pucciniana non competitiva.

L’organizzazione dell’evento è affidata all’associazione sportiva dilettantistica Team Chronò di Lucca del presidente Paladino Meschi e si svolgerà nei giorni di sabato 28 e domenica 29 agosto, suddividendosi su tre percorsi, diversi per lunghezza e grado di difficoltà.

Che avranno come filo conduttore l’attraversamento e il collegamento fra loro di tutti i luoghi pucciniani della provincia di Lucca, dalla città capoluogo alla Versilia, fino alla Valle del Serchio. Un progetto interessante sia dal punto di vista culturale che sportivo, finalizzato alla promozione e valorizzazione del territorio e di una delle sue massime eccellenze, ovvero sia la figura di Giacomo Puccini.

L’iniziativa – che verrà poi ripetuta con cadenza annuale – ha già riscosso l’interesse e l’attivo coinvolgimento della Camera di Commercio di Lucca – a supporto della campagna The Lands of Giacomo Puccini – e di Lucca Promos, ma gli organizzatori hanno contatti in corso per far “scendere in campo” anche tutte le singole amministrazioni comunali interessate dal percorso, la Provincia di Lucca e la Regione Toscana.

“Si tratta di un progetto – afferma il presidente Meschi – al quale lavoravamo da tempo e che l’emergenza sanitaria ci ha costretti giocoforza a rimandare. Ma adesso ci siamo e la macchina organizzativa può entrare nel vivo: per quest’anno la manifestazione si svolgerà a fine agosto, ma dal 2022 in poi è nostra intenzione mandarla in scena all’inizio della primavera, in modo che essa rappresenti anche un elemento di richiamo turistico durante la cosiddetta bassa stagione. E per questa ragione abbiamo già scelto le date anche per il prossimo anno, che saranno quelle di sabato 2 domenica 3 aprile”.

“In questi giorni  – chiude il presidente del Team Chronò – sono in corso i contatti con le varie istituzioni coinvolte territorialmente, perché è nostra massima cura coinvolgere tutti in un evento legato a una figura universale come appunto lo è Giacomo Puccini. Ma al tempo stesso lavoreremo per coinvolgere anche altri soggetti legati al mondo della cultura e del turismo, così da creare un pacchetto di iniziative collaterali alla manifestazione sportiva. Nelle prossime settimane sveleremo i tre percorsi e apriremo ufficialmente le iscrizioni, con l’auspicio che questo possa diventare nel tempo un evento di richiamo per il nostro territorio sotto tanti punti di vista”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.