Quantcast

Mm Motorsport, luci e ombre per la trasferta del team al Rally Bellunese

Buona la gara di Vittorio Ceccato mentre epilogo sfortunato per Pierluigi Della Maggiora

Luci e ombre per la trasferta del team Mm Motorsport al Rally Bellunese, manche di apertura della Coppa Rally di Zona 4. Due, le vetture equipaggiate con pneumatici Pirelli schierate dalla squadra di Porcari, la Peugeot 208 T16 portata in gara da Vittorio Ceccato e la Skoda Fabia R5, esemplare affidato a Pierluigi Della Maggiora.

Reduce da un Rally Valdinievole e Montalbano di ottimi contenuti, Vittorio Ceccato ha dato continuità a un trend che, sulle strade del Veneto, ha evidenziato un’espressione soddisfacente al volante della francese turbocompressa condivisa con il copilota Rudy Tessaro. Una gara che il portacolori della scuderia La Superba ha affrontato senza obblighi di classifica ma con l’intento di veder accrescere il feeling con la vettura dopo l’interruzione della passata stagione legata all’utilizzo della Skoda Fabia R5.

Sfortunato epilogo per Pierluigi Della Maggiora, chiamato al primo impegno stagionale fuori dalla mura regionali. Affiancato alle note, per la prima volta, da Gabriele De Angeli, il driver pisano è stato costretto alla resa a causa di una doppia foratura, particolare che ne ha impedito la prosecuzione di gara a causa delle conseguenze che hanno interessato la sua Skoda Fabia R5. Una disamina sfortunata, quella analizzata dall’alfiere della scuderia Rally Evolution +1, al quarto impegno della sua stagione sportiva. Elevato, il tasso tecnico espresso dalla classe R5 al Rally Bassanese. Un banco di prova importante che ha visto impegnato lo staff tecnico di Mm Motorsport, chiamato a dare continuità ad un filotto di partecipazioni contraddistinto da ampi consensi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.