Quantcast

Bc Lucca, sfida salvezza con il Valdisieve alla presenza del pubblico

Si può tornare al Palatagliate: capienza ridotta al 25%

Tornano gli spettatori al Palatagliate. Già in occasione dell’incontro tra il Bc Lucca e il Valdisieve in programma domani sera (3 giugno) alle 21. Lo stabilisce il decreto legge 52 dell’aprile scorso.

Una partita quella di domani che può valere la salvezza per il Bc Lucca. “E allora – spiegano dalla società – cosa c’è di meglio di avere un sesto uomo che ci aiuti a vincere, mai come in questo momento c’è bisogno di sentire il calore dei nostri supporter, di sentire gli incitamenti urlati a squarciagola, gli applausi, ci aspettiamo di vedere sugli spalti anche tutti quelli che hanno sentito la mancanza del basket dal vivo, del suono greve del pallone che rimbalza sul parquet e poi quel suono, inconfondibile, quella sirena che scandisce i tempi della partita”.

“Invitiamo davvero tutti quanti gli appassionati – è l’appello della società – a venire a vedere il più bel gioco che c’è, ci saranno ovviamente da rispettare le norme anti covid, per cui suggeriamo di arrivare per tempo al fine di ottemperare al normale disbrigo delle solite formalità, temperatura, tracciamento e sanificazione delle mani. Oltre al basket c’è un altro motivo per venire al Palasport, ed è importante quanto tifare il Basketball Club Lucca, l’ingresso è vincolato ad un offerta di 5 euro a persona e l’incasso sarà completamente devoluto alla Pubblica assistenza della Croce Verde, che ci ha sostenuto per tutto questo tempo con la loro presenza silenziosa e discreta ad ogni partita, sempre pronti ad intervenire per ogni esigenza e per ringraziarli per l’importante aiuto datoci fin dai primi momenti della pandemia e tutt’oggi nelle operazioni di screening che settimanalmente effettuiamo a tutela dei nostri atleti”.

 

I posti disponibili sono equivalenti al 25% della capienza del Palasport e quindi per un totale di 332 posti disponibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.