Quantcast

A Marginone i campionati italiani crono allievi: tracciato di 10 chilometri chiuso al traffico foto

A Ferragosto appuntamento con la 41esima edizione dello storico trofeo Carlo Alberto Pellegrini

Marginone e la Piana, per due giorni, diventano patria del ciclismo. È partito il countdown per i campionati italiani di ciclismo Allievi a cronometro, che si svolgerà il 14 agosto sulle strade di Altopascio e Montecarlo e che richiamerà numerosi atleti professionisti provenienti da tutta Italia.

L’organizzazione è stata assegnata alla società ciclistica Us Toscogas di Marginone: insieme a loro ci sarà anche la sagra del cencio tra i partner principali dell’organizzazione, da sempre vicina alla società sportiva nella gestione, nell’allestimento e nella promozione degli appuntamenti ciclistici annuali.

Campionati italiani allievi, assegnata alla Us Toscogas l’organizzazione della gara

Non solo i campionati italiani: il 15 agosto spazio allo storico trofeo Carlo Alberto Pellegrini, una classica di Ferragosto per Allievi giunta alla 41esima edizione.

La manifestazione è stata presentata questa mattina (31 luglio) dalla sindaca di Altopascio, Sara D’Ambrosio, il vicesindaco, Daniel Toci, l’assessore di Montecarlo Andrea Tocchini, il presidente della società sportiva Us Toscogas Marginone, Roberto Donati, il presidente del comitato regionale Toscana di ciclismo Saverio Metti, il presidente Fci di Lucca Pierluigi Castellani, il presidente del comitato paesano Festeggiamenti, Simone Biagi, e il presidente di Farmacie Altopascio srl, Roberto Marchetti.

“Organizzare eventi come questi non è facile – commenta Sara D’Ambrosio -. Essere presenta stamattina mi inorgoglisce. Il Comune di Altopascio, grazie a tante sinergie, è maturo per questa manifestazione sportiva a livello nazionale. Una manifestazione che fa conoscere ed apprezzare Altopascio attraverso il turismo sportivo, che porterà effetti positivi anche per le strutture ricettive del territorio”. Sulla stessa linea l’amministrazione di Montecarlo: “Anche noi siamo orgogliosi di partecipare al primo campionato italiano crono allievi tra Altopascio e Montecarlo -le parole di Andrea Tocchini -. Una sinergia per lo sport, che aiuta i giovani dopo momenti difficili a causa della pandemia”.

“Sarà una manifestazione stupenda – afferma Saverio Metti, dopo aver raccontato le prime difficoltà nell’organizzare la manifestazione -. Un bel segnale di ripresa e di un nuovo inizio dopo un periodo difficile”. “Marginone è una frazione di circa 1500 abitanti, un dato per far capire ospitare e organizzare un campionato nazionale sul nostro territorio non è così scontato – sottolinea Simone Biagi -. Questa è una fantastica opportunità per ripartire con una prova nazionale. Siamo sicuri che sarà un successo, i presupposti ci sono tutti”.

La campagna “Io rispetto il ciclista”

In occasione di questo appuntamento nazionale, l’amministrazione D’Ambrosio, insieme con la Farmacia comunale Altopascio, e con la collaborazione della società ciclistica di Marginone, installerà il primo cartello della campagna italiana “Io rispetto il ciclista”. A presentare l’iniziativa è stato proprio il presidente della Farmacia comunale, Roberto Marchetti. Altopascio entrerà quindi nella rete dei 2500 Comuni italiani che hanno già installato i cartelli lungo le strade del proprio territorio maggiormente frequentate dai ciclisti, così da sensibilizzare i cittadini al rispetto di chi si muove e di chi corre in bici. Il cartello ha una doppia valenza: è infatti un invito anche al ciclista a restare al margine della carreggiata, ricordandosi sempre di rispettare la distanza di 1,5 metri dalle macchine.

Presentazione dei campionati italiani di ciclismo Allievi a cronometro Marginone

Un’iniziativa, come spiega un emozionato Roberto Marchetti, in ricordo e in memoria di Simone Pardini, giovane ciclista 16enne che perse la vita a Gossi il 3 agosto 2015 travolto da un camion.

I percorsi di gara

Campionato italiano a cronometro. Le operazioni preliminari verranno effettuate alla sagra del cencio. Il 13 agosto, proprio negli spazi della sagra (zona di ritrovo della manifestazione), si svolgerà la cena di presentazione delle squadre con talk show con la presenza di ex professionisti. La prima partenza per le Allieve femminile è fissata per il 14 agosto alle 10,30 da via Poggio Baldino, con arrivo a via Montecarlo. La prima partenza per Allievi maschile è fissata alle 14.

Presentazione dei campionati italiani di ciclismo Allievi a cronometro Marginone

Il percorso della gara seguirà il seguente itinerario: da Marginone, lungo via Poggio Baldino gli atleti saliranno a Montecarlo, poi proseguiranno in direzione del ponte della linea ferroviaria per poi scendere ancora a San Piero in Campo e ancora a San Salvatore per poi fare ritorno a Marginone. Il tracciato è lo stesso per Allieve e Allievi, con una lunghezza di circa 10 chilometri, che saranno chiusi al traffico durante la gara. Per cercare di creare meno disagi, ci sarà un pausa di due ore (dalle 12 alle 14) tra la gara femminile e quella maschile. Prevista una breve pausa per riaprire al traffico anche durante la competizione maschile, che sarà intervallata in base al numero di iscritti.

Trofeo Carlo Alberto Pellegrini. Operazioni preliminari, con verifica licenze dalle 10,30 alle 13 e riunione tecnica alle 13, alla sagra del cencio.

Presentazione dei campionati italiani di ciclismo Allievi a cronometro Marginone

Partenza alle 14,30 da Marginone e arrivo in via Montecarlo alle 16,30.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.