Quantcast

Pugilistica Lucchese, riparte l’attività agonistica con una due giorni di gare

La manifestazione partirà con una sfida interregionale tra Toscana e Calabria. Miria Rossetti Busa, junior 48kg, torna sul ring dopo tre mesi di stop

Dopo la pausa estiva di agosto, la Pugilistica Lucchese è pronta a ripartire con l’attività agonistica già in questo secondo fine settimana di settembre, quando gli atleti accompagnati dal maestro Giulio Monselesan si recheranno a Livorno per dare ufficialmente inizio alla nuova stagione pugilistica.

Ad attenderli ci sarà una due giorni di pugilato organizzata dalla Boxe Salvemini, in collaborazione con il Comitato regionale toscana della Federazione pugilistica italiana, nella palestra Mazzini in Viale Alfieri. L’evento, che si svolgerà all’aperto, sarà accessibile al pubblico munito di green pass.

Sabato (11 settembre) la manifestazione partirà con una sfida interregionale tra Toscana e Calabria, e saranno due i pugili a salire sul ring con i colori della Lucchese. Alessandro Maida, Schoolboy 57kg, al suo debutto nel settore agonistico dopo essere cresciuto nel settore dell’avviamento al pugilato, combatterà in un match esterno alla sfida tra regioni contro Alessandro Amoroso, della Pugilistica Massese. Sfida non di comodo per Maida, che si troverà davanti un avversario più esperto, che annovera già tre incontri sul palmares.

A concludere gli incontri di sabato sarà l’altro pugile lucchese, Achraf Lekhal, Youth 68kg, che cercherà di riprendere al meglio questa seconda parte di un 2021 che finora gli ha portato grandi soddisfazioni. Opposto a lui ci sarà Michele Doppietta, della prestigiosa Boxe Marcianise.

Domenica (12 settembre) invece la rappresentativa toscana affronterà pugili provenienti da Abruzzo, Liguria e Piemonte, e per la Pugilistica Lucchese sarà Miria Rossetti Busa, Junior 48kg, a tornare sul ring dopo tre mesi di stop. La giovane promessa formatasi nel vivaio lucchese combatterà contro l’abruzzese Cristina Orsini, della Di Giacomo Boxe, con l’obbiettivo di tornare alla vittoria dopo la delusione rimediata ai Campionati Italiani Junior lo scorso maggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.