Quantcast

Corsa in montagna, doppietta per il Gs Orecchiella al campionato regionale foto

Francesca Setti campionessa negli individuali. Pioggia di medaglie per i garfagnini

Nel borgo di Sassi nel Comune di Molazzana, si è svolto ieri (12 settembre) il campionato regionale individuale e di società di corsa in montagna, assoluto e master, memorial Lino Micchi e Annibale Giovannini, organizzato dal Gs Orecchiella Garfagnana, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Molazzana e le associazioni di volontariato di Molazzana-Sassi, sotto l’egida di Fidal Toscana.

A livello societario splendida doppietta per il Gs Orecchiella Garfagnana, che conquista i titoli di società campione toscana di corsa in montagna sia al femminile che al maschile, oltre ad una pioggia di titoli individuali.

Il suggestivo tracciato di gara, con partenza dal campo sportivo di Sassi, si è snodato nel bosco tra strade bianche e sentieri, per complessivi 6 chilometri (due giri del percorso) per le categorie femminili e Master maschili over 60, mentre tre giri per totali 10 chilometri per le categorie Senior, Promesse e Master maschili fino a SM 55.

Una splendida e calda giornata di sole settembrina ha accompagnato gli atleti sull’impegnativo e suggestivo percorso ai piedi del Gruppo delle Panie, Pania della Croce e Pania Secca, e dell’altopiano della Vetricia con lo spettacolare Abisso Revel.

Alle 9,45 hanno preso il via le atlete della categorie assolute Promesse Junior e Master maschili over 60; alle 10,45 il via delle altre categorie maschili per i 10 chilometri.

A livello societario le compagini femminile e maschile dell’Orecchiella, come detto, hanno conquistato i massimi allori regionali imponendosi, dando prova di straordinaria compattezza e determinazione, rispettivamente sull’ Atletica Castello (secondo posto femminile) e sul Gp Parco Alpi Apuane (secondo posto maschile); alla Montecatini Marathon il terzo posto sia maschile che femminile.

Dopo gli ottimi risultati a livello nazionale con la squadra assoluta, il Gs Orecchiella si conferma protagonista nella corsa in montagna, disciplina caratterizzante l’attività della società Garfagnina fin dalla sua fondazione nel 1968.

A livello individuale assoluto si sono laureati campioni toscani Francesca Setti (Gs Orecchiella Garfagnana) e Massimo Mei (Atletica Castello) protagonisti di una stupenda gara, entrambi hanno fatto la differenza soprattutto sui tratti di salita più impegnativi, confermandosi ottimi “grimpeur”. Completano il podio femminile, Annalaura Mugno medaglia d’argento (Gs Orecchiella Garfagnana) e Leanna Fabbri medaglia di bronzo (Gs Orecchiella Garfagnana), a disegnare uno stupendo terzetto bianco-celeste; al maschile medaglia d’argento al giovane talentuoso Girma Castelli (Gs Orecchiella Garfagnana), che si è laureato così Campione Toscano della categoria Promesse, medaglia di bronzo per Nicolò Bandini (Atletica Castello).

Nell’ambito della gara sono stati inoltre assegnati, in memoria di due indimenticati protagonisti della vita associativa e sportiva Garfagnina prematuramente scomparsi, il trofeo Lino Micchi al keniano Koech Joash Kipruto (Gp Alpi Apuane) vincitore della gara ma in quanto straniero non in lizza per il titolo Toscano, e il trofeo Annibale Giovannini a Franco Olivari (Gs Orecchiella Garfagnana), un grande interprete della corsa in montagna e della maratona tutt’ora in splendida forma.

La cerimonia delle premiazioni alla presenza delle autorità ha concluso una bella ed avvincente giornata di sport, la cui protagonista assoluta è stata la corsa in montagna.

Grande soddisfazione espressa dallo staff dirigenziale dell’Orecchiella Garfagnana, per l’ottima riuscita della manifestazione, in sinergia con Fidal Toscana, e per gli eccellenti risultati conseguiti che confermano il sodalizio garfagnino ai vertici nella corsa in montagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.