Quantcast

Grande festa a Marlia per la presentazione delle squadre della Folgor foto

Il presidente Landi: "Sarà l’anno zero per tutti, spero che la società torni ad essere importante come in passato"

Ieri sera (20 settembre) si è tenuta la presentazione delle squadre della Folgor Marlia. L’evento si è tenuto al campo sportivo di Marlia alla presenza dell’assessore allo sport del comune di Capannori Lucia Micheli, dell’assessore Serena Frediani, del responsabile nazionale delle scuole calcio Empoli Yuri Pucciarelli, di tutti i dirigenti della società e dei ben 190 tesserati.

Per l’occasione è stato presentato anche il nuovo sponsor Riccardo Corredi che in passato si è impegnato in diverse società dilettantistiche e si contraddistingue da sempre per la sua grande passione per il calcio.

Dopo la presentazione delle squadre si è giocata la partita tra i ragazzi della prima squadra e gli operatori socio sanitari, impegnati in questo periodo difficile nella lotta contro il Covid-19.

Il presidente Landi ha sottolineato che questo “sarà l’anno zero per tutti” ed ha chiesto il massimo impegno per far sì che la Folgor Marlia “torni ad essere la società importante che è sempre stata nel tempo e che lo stadio torni a brulicare di bambini che nutrono la passione per il calcio”.

“La società – si legge nella nota – è ripartita con nuovo impulso e con nuovi dirigenti che hanno portato l’entusiasmo necessario a chi ci vuole fare calcio”.

“Oltre 150 giovani nella scuola calcio, una squadra rinnovata e il nome Forgor Marlia 1905 che torna a casa – scrive Frediani – E poi una partita dal grande valore simbolico con il personale Oss ospedaliero. In bocca al lupo a voi e a tutte le società sportive di base del territorio pronte alla ripartenza. Torniamoci allo stadio, tifare la propria squadra è una cosa bellissima”.

Per festeggiare, chiusura con fuochi d’artificio e un buon piatto di tordelli lucchesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.