Quantcast

Mm Motorsport, tutto pronto per il Rally due Valli

Il team di Porcari sarà parte integrante dell’appuntamento valido per il Campionato Italiano Rally

Saranno i chilometri del Rally Due Valli, nella provincia di Verona, il palcoscenico che vedrà impegnata nel fine settimana Mm Motorsport.

Il team di Porcari sarà parte integrante dell’appuntamento valido per il Campionato Italiano Rally con due vetture, la Gr Yaris protagonista del monomarca promosso da Toyota Italia e la Peugeot 208 R2B, esemplari che vedranno il supporto in campo gara dello staff tecnico lucchese.

Sul sedile della nuova vettura a trazione integrale salirà ancora Francesco Marcucci, reduce da una prima parte di stagione altamente soddisfacente in termini didattici. Per il giovane driver lucchese, affiancato alle note da Federico Baldacci, il Rally Due Valli sarà un’ulteriore occasione per fare esperienza in un contesto mai affrontato prima e per dare continuità di risultato dopo il Rally di RomaCapitale e il Rally 1000 miglia, appuntamenti che hanno evidenziato una crescita in termini di feeling con la vettura. Seconda gara della carriera per Giuseppe Ciullo. Il pilota, dopo l’esordio avvenuto al Rally Valdinievole e Montalbano di maggio, avrà ancora a disposizione la Peugeot 208 R2B, vettura che condividerà con Giacomo Collodi sulle strade proposte dal format tricolore.

Dal Campionato Italiano Rally alla Coppa Rally di Zona, con Michele Caliaro che saggerà ancora le potenzialità della Skoda Fabia R5 dopo averne scoperte le caratteristiche al Benucvs Rally. Un impegno che vedrà il pilota affiancato da Fabio Andrian, codriver di riferimento della sua programmazione sportiva. I due format si svilupperanno rispettivamente su novantacinque e sessantuno chilometri. La partenza, venerdì (8 ottobre) avverrà dallo stadio Bentegodi di Verona mentre ad archiviare l’edizione 2021 della gara sarà Piazza Bra, cornice interessata dall’arrivo, previsto nella serata di sabato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.