Quantcast

Virtus Lucca, le Cadette della staffetta 4×100 sono campionesse della Toscana

Giada Bartolozzi, Bianca Pellini, Elena Abetini e Aurora Massaglia hanno conquistato il titolo al termine di una gara intensa

A Prato le atlete Virtus Lucca della staffetta della 4×100 Cadette, Giada Bartolozzi, Bianca Pellini, Elena Abetini e Aurora Massaglia hanno conquistato il titolo di campionesse toscane al termine di una gara intensa.

Nella 4×100 maschile, podio anche per i Cadetti Vutha Locci, Marco Pardini, Leonardo Pierotti e Cristian Cordoni che si aggiudicano un ottimo bronzo mentre nella 3×1000 Cadetti, Matteo Luti, Joseph Manfredi e Sebastiano Simonetti strappano un buon quarto posto. Tra i ragazzi arriva anche un argento nella 3×800 per mano di Alessandro Vanni, Nicola Petroni e Giulio Guccione. Molto bene anche Susanna Tambellini, Alice Albiani, Elisa Raffaelli e Nikola Trzos, seste nella 4×100 Ragazze. Degne di nota anche le prove di Gabriele Carignani, Sauro Fanucchi, Nicholas Pellegrini, Gabriele Giannotti nella 4×100 Cadetti; Elena Panerai, Veronica Landucci, Chiara Franceschini e Martina Di Cesare nella 4×100 Cadette e di Leonardo Stefanelli, Mattia Guidi, Lorenzo Dal Pino e Pierpaolo Pera, Elia Bani, Filippo Orsi, Diego Fornaciari e Gioele Pellicci nella 4×100 Ragazzi.

“Risultati che testimoniano lo spessore degli atleti biancocelesti e la qualità dell’impegno svolto e che arrivano a conferma del meraviglioso lavoro dello staff tecnico nelle figure di: Francesco Giannotti, Caterina Consani, Federico Anselmi, Laura Banducci, Francesco Giorgi, Silvia Della Ghella, Mattia Mugnai e Lorenzo Dumini – commenta la Virtus Lucca -. Infine c’è da registrare il ritorno in gara di Filippo Sodini che, dopo aver gareggiato per l’ultima volta a metà giugno in occasione dei campionati italiani Juniores di Grosseto, rientra dalla porta principale con un’ottima prestazione alla Stracastelnuovo. L’entusiasmo di giovani e staff, che incarnano lo spirito della società e la filosofia della dirigenza, rappresenta il futuro della Virtus Lucca che, anche alla luce dei risultati delle gare conclusive della stagione, non può che essere roseo”.

“I più sinceri complimenti a tutti gli atleti da parte del direttore tecnico – afferma con grande soddisfazione il dirigente tecnico Matteo Martinelli -, ma soprattutto da parte di un uomo fermamente convinto che l’amicizia, i valori e il divertimento possano essere veicolo di grandi soddisfazioni sportive. L’Atletica Virtus Lucca è fiera del proprio staff, dei propri atleti e delle loro famiglie che condividono con la società gli stessi principi e lo stesso modo di fare e intendere lo sport. Gli ottimi risultati raggiunti ci ripagano delle difficoltà dell’ultimo anno e mezzo in cui, nonostante tutto, non abbiamo mai perso di vista i nostri obiettivi mantenendo fede all’idea di non accantonare le nostre ambizioni. Siamo cresciuti ancora, tutti insieme. E continueremo a farlo con lo stesso spirito che ha sempre contraddistinto questa società”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.