Quantcast

Ct Lucca, è l’ora del derby contro Tc Italia

Ridotte al lumicino le speranze di accedere per la quarta stagione di fila alle semifinali scudetto

Ridotte al lumicino le speranze di accedere per la quarta stagione di fila alle semifinali scudetto, il Circolo Tennis Lucca Vicopelago si accinge a disputare il derby contro il Tc Italia Forte dei Marmi nella penultima giornata del girone 2.

Separate di una lunghezza in classifica in favore delle padrone di casa (due punti a uno), primo 15 che si giocherà dalle 10 di domani (domenica 14 novembre nda), le due rappresentati della provincia di Lucca si giocano, comunque, una fetta importante del loro futuro. Se la già qualificata società canottieri Casale e il Tc Genova, a cui manca solo un punto per entrare nelle prime quattro d’Italia, sono ormai difficilmente raggiungibili: chi vincerà domani si garantirà perlomeno il terzo posto che vorrebbe dire disputare il playout contro la quarta del girone 1, posizione occupata al momento dal Tc Prato. In questo raggruppamento sono appaiate in testa il tandem Tc Parioli-Tc Rungg Sudtirol con 8 punti, due in più del Tennis Beinasco, ancora pienamente in corsa per le semifinali scudetto.

Un derby, quindi, da vincere per il team di capitan Ivano Pieri contro un avversario che, per l’occasione, potrà disporre nuovamente di Jasmine Paolini, reduce dai brillanti quarti di finali al Wta 250 di Linz dove ha fatto sudare le proverbiali sette camice alla campionessa rumena Simona Halep. In casa biancorossa sarà importante fare la conta delle presenti, viste le non perfette condizioni fisiche di Jessica Pieri e Bianca Turati e dall’assenza di Irina Bara, sempre in Sudamerica dove settimana prossima parteciperà al 125 di Montevideo.

“Sarà una partita complicata come quella andata in scena nella partita di andata contro un Tc Italia che potrà contare su Jasmine Paolini – ha dichiarato Ivano Pieri -. Per ottenere la vittoria servirà una grande prestazione, con la speranza di essere assistiti anche dalla dea bendata visto che nei primi quattro match non siamo stati particolarmente fortunati.”

Le partite inizieranno, come detto, alle 10 e sarà possibile accederà all’impianto di gioco soltanto se muniti di green pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.