Quantcast

Nuovo stadio Porta Elisa, il Comune dice sì: “Soluzioni in tempi rapidi”

Summit a Palazzo Orsetti con i dirigenti della Lucchese e gli altri proponenti del progetto. Per l'amministrazione l'idea è "di notevole interesse pubblico"

Questo pomeriggio (17 novembre) i rappresentanti della Lucchese e gli altri proponenti del progetto per il nuovo stadio Porta Elisa hanno incontrato a Palazzo Orsetti il sindaco Alessandro Tambellini, dagli assessori all’urbanistica e allo sport Serena Mammini e Stefano Ragghianti e il responsabile unico del procedimento Antonella Giannini.

Tutti i convenuti hanno concordato che la realizzazione del nuovo stadio Porta Elisa è di notevole interesse pubblico, perché è nelle intenzioni della città dotarsi di una struttura che elimini le inadeguatezze e criticità attuali. Il nuovo stadio darà inoltre alla società Lucchese 1905, non solo un impianto adeguato alle proprie esigenze, ma sarà luogo dello sport diffuso unito ad attività collaterali che potranno divenire strumento di finanziamento della squadra proiettata verso traguardi ulteriori futuri.

In questa ottica molto positiva, l’intenzione dell’amministrazione comunale, della Lucchese 1905 e dei proponenti è quella di impegnarsi per trovare “le modalità tecniche e amministrative utili a raggiungere il risultato nel più breve tempo possibile, mettendo in campo tutte le collaborazioni necessarie per raggiungere il migliore risultato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.