Quantcast

River Pieve, esonerato l’allenatore Edoardo Micchi: è stato l’artefice della cavalcata verso l’Eccellenza

La squadra dopo la sconfitta interna con il Montecatini è all'ultimo posto in classifica nel girone A

River Pieve, esonerato mister Edoardo Micchi. Una bandiera per la Valle, l’artefice della promozione storica dei millionarios in Eccellenza, non è più l’allenatore della squadra da domenica scorsa ultima in classifica.

“La decisione – spiegano dalla società – è stata particolarmente dura e sofferta perché Edoardo, oltre a essere una persona seria, intelligente e un grande professionista, è stato artefice di una striscia vincente senza eguali nella storia del nostro club con le storiche consecutive vittorie dei campionati di Prima Categoria e di Promozione. Ma nel calcio tutte le belle storie prima o poi finiscono e la società ha ritenuto di dover cambiare qualcosa per dare un segnale forte e spronare la squadra in questo momento di difficoltà. In questi casi, si sa, l’allenatore è la prima figura a essere messa in discussione”.

La nostra stima verso Edoardo rimane immutata – conclude la nota – e a lui vanno i nostri ringraziamenti per questi tre anni passati insieme (quattro se si considera la sospensione dello scorso anno per Covid) e un sincero in bocca al lupo per il futuro. Edoardo rimarrà per sempre nella storia del nostro club”.

Si attende la nomina del nuovo allenatore per il rush finale del campionato.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.