Cam Lucca karate, le atlete chiudono la stagione agonistica in Croazia

Buone le prove di Mugnani, Salani e Scatena alla Youth league di Porec

È terminata ufficialmente la stagione agonistica dei karateka del Cam Lucca. Il Maestro Alberto Piccini ha scelto come ultima competizione dell’anno la Youth league di Porec in Croazia, banco di prova per i migliori karateka under 21 del mondo.

La trasferta croata del Cam Lucca karate è stata resa possibile grazie al finanziamento della Nuova comauto di Lucca e alla Farmacia Novelli. Le ragazze hanno potuto confrontarsi con l’elite internazionale e hanno potuto tirare le somme e mettere le fondamenta per quella che sarà la prossima stagione sportiva, già, ad oggi, ricca di eventi ed opportunità.

Come consuetudine la gara si è svolta su 4 giorni totali, e venerdì (1 luglio) è scesa sul tatami Letizia Scatena nella categoria cadette (specialità kata), che in seguito a una prova al di sotto delle sue reali potenzialità ha mancato l’accesso alla fase successiva per solo una posizione, ma che grazie al punteggio totalizzato si è piazzata al 39esimo posto della classifica generale su un totale di 93 atlete.
Il giorno successivo nella categoria kata Juniores hanno gareggiato le compagne Miriam Mugnani, attrice di due prove eccellenti, che la hanno premiata con il 17esimo posto su 82 atlete, e Aurora Salani, che dopo aver ben coltivato le nuove proposte del maestro Piccinini, ha messo le basi per un futuro redditizio.

“Sto lavorando insieme a tutta la dirigenza del Cam Lucca per permettere ai nostri ragazzi di raggiungere obiettivi di importante rilievo, cosicché possano essere soddisfatti di sé ed abbiano la possibilità di effettuare esperienze che portino loro ad avere un ottimo livello prestativo non solo nel karate, ma anche in quelle che sono e saranno le sfide quotidiane della vita – ha detto Piccinini -. Siamo improntati per un lavoro a tutto tondo con i nostri atleti e devo ammettere che questa gara è scelta appositamente per la sua difficoltà naturale, così da permettere alle giovani Mugnani, Salani e Scatena di sfruttare il loro carattere per affrontare la preparazione estiva ed arrivare all’inizio della stagione al meglio delle condizioni psicologiche ed a ottimi livelli dei requisiti atletici. Ci tengo a ringraziare la Nuovacomauto e la Farmacia Novelli per aver sostenuto questa piccola impresa”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.