Premio Rally Aci Lucca, ecco il calendaio foto

Ben 18 appuntamento per assegnare i titoli per vetture storiche e moderne

Diciotto appuntamenti a caratterizzare una programmazione che ha allargato i propri orizzonti in termini regionali. Automobile Club Lucca ha svelato le linee del 15esimo Premio Rally Automobile Club Lucca, serie promossa dall’istituzione lucchese e presentata ufficialmente in occasione del Galà del Motorsport, contesto che – nella serata di sabato scorso – ha riservato i riconoscimenti ai vincitori delle classifiche che hanno caratterizzato l’edizione 2019.

Ad inaugurare la kermesse dedicata ai conduttori possessori di licenza rilasciata da Aci Lucca sarà l’Historic Rally delle Vallate Aretine, confronto dedicato alle vetture storiche in programma ad Arezzo da venerdì 6 a domenica 8 marzo e – per quanto riguarda il confronto riservato alle vetture moderne, il Rally del Ciocco, esclusiva vetrina che – il fine settimana successivo – proietterà la ribalta del Campionato Italiano Rally sulle strade della provincia, delineando – di fatto – la prima classifica provvisoria della serie.

Un doppio confronto, moderno e storico, che vedrà protagoniste le prove speciali della Toscana regalando ai partecipanti la possibilità di cimentarsi in due appuntamenti di spessore, l’Historic Rally delle Vallate Aretine che aprirà la rassegna ed il Rally del Casentino, nuove entrate in grado di elevare ulteriormente il tasso qualitativo del Premio Rally Automobile Club Lucca.

Confermati i particolari che hanno contraddistinto la serie in ambito nazionale: le classifiche riservate ai vincitori assoluti, sia nel contesto moderno che nello storico, ai conduttori Under 25, “femminile” oltre che al confronto relativo a gruppi, classi nella cornice moderna e raggruppamenti in quella dedicata alle vetture storiche.

“Con il Gala del Motorsport e l’inaugurazione del Premio Rally Aci Lucca inizia ufficialmente l’anno sportivo per i nostri piloti e navigatori – commenta il presidente dell’Automobile Club di Lucca, Luca Gelli – Un calendario di appuntamenti, gare e corse che coinvolge appassionati, sportivi, atleti e istituzioni di tutta la Toscana, valorizzandone territori e peculiarità. Abbiamo davanti un anno ricco, denso ed entusiasmante. A maggio tornerà la Mille Miglia, la corsa più bella di sempre, la Freccia Rossa capace di far sognare grandi e piccoli. A luglio, invece, per la prima volta, il Rally Coppa Città di Lucca, 55esima edizione, e la Coppa Ville Lucchesi, terza edizione, si uniranno per una doppia manifestazione che soddisferà sia gli estimatori del rally moderno, tra i più antichi e prestigiosi d’Italia, sia gli appassionati di auto storiche. Momenti impegnativi che richiedono uno sforzo corale impensabile se non fossimo la grande e variegata famiglia che siamo. Auguro a tutti i nostri atleti un grande in bocca al lupo per questa nuova stagione sportiva”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.