Quantcast

Pugilistica Lucchese, weekend ok: due vittorie e un pareggio

Bene Andrea Bardazzi e Lorenzo Frugoli in vista degli appuntamenti tricolosi. Successo per Miria Rossetti Busa

È stato un altro fine settimana di grandi soddisfazioni per la Pugilistica Lucchese, che dopo la manifestazione di due giorni organizzata in casa, riprende l’attività pugilistica in giro per l’Italia tornando a casa con due vittorie ed un pareggio.

Nel pomeriggio di sabato (27 febbraio) la partenza in direzione Bergamo per Andrea Bardazzi e Lorenzo Frugoli, accompagnati come sempre all’angolo dal maestro Giulio Monselesan.

Il primo dei due a salire sul ring è Bardazzi (élite 2a serie 64 chili), che ha incrociato i guantoni con Fabio Maggi, pugile di casa.

Sin dal suono della campana del primo round, il match prende un’ottima piega per il pugile lucchese, che riesce a tenere a bada un avversario molto aggressivo facendo sfoggio di una tecnica notevole. A nulla serve il costante avanzare di Maggi, che si scontra con un avversario tanto sfuggente quanto cinico nel punire ogni iniziativa inconsulta con montanti precisi e incisivi. La storia non cambia nel corso delle tre riprese, e Bardazzi si aggiudica con merito un match completamente dominato, dimostrando una costante crescita che ben promette in vista dei prossimi campionati italiani élite seconda serie.

A Frugoli (Youth 75kg) invece viene riservato il match che conclude la riunione pugilistica contro Renato Nasufi. L’incontro non delude le aspettative e si rivela un clou con i controfiocchi: difficile, combattuto e ricco di emozioni. Dopo un inizio deludente, il pugile lucchese riesce a dare una svolta, cambiando completamente strategia di combattimento. Il risultato è ottimo, e nella seconda metà dell’incontro Frugoli recupera quanto concesso nella prima. Riesce così a portare a casa un pareggio che dimostra l’esperienza e la fiducia nei propri mezzi maturate da questo ragazzo.

Domenica (28 febbraio) è invece la volta di Miria Rossetti Busa (Junior 48kg), che vola a Bologna per un incontro tra campionesse italiane. La sua avversaria infatti è Sofia Orlando, campionessa italiana nella categoria Schoolgirl passata ora negli Junior, nel cui palmares è presente una sola sconfitta, subita proprio al debutto contro la Busa.

Pugilistica Lucchese gare weekend

Il match è, come prevedibile vista la caratura delle contendenti, intenso e spettacolare, ma la pugile lucchese dà dimostrazione delle proprie qualità per tutte e tre le riprese, arrivando infine ad una vittoria sudata ma netta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.