Quantcast

Ndm Tecno al via con Barsanti-Soriani al Rally di San Marino

Appuntamento valido sia per il Campionato italiano rally sia per il tricolore Terra ed in programma venerdì (25 giugno) e sabato

Ancora una sfida sterrata, ed a tinte tricolori attende Ndm Tecno nel prossimo fine settimana: il team versiliese è infatti pronto a gettarsi nella mischia del 49esimo San Marino Rally, appuntamento valido sia per il Campionato italiano rally sia per il tricolore Terra ed in programma venerdì (25 giugno) e sabato.

La gara sammarinese, una delle più impegnative e temute dei due campionati tricolori, vedrà la squadra capitanata da Leonardo Bertolucci presentarsi ai nastri di partenza, all’ombra del Monte Titano, con la Renault Clio Rally5, gestita in campo gara per conto di Mc Racing e nuovamente affidata all’esperto pilota della montagna pistoiese Piergiorgio Barsanti, in cerca di nuove conferme dopo l’Adriatico. Il portacolori di Eventi Sport Racing, vista l’indisponibilità di Cristian Pollini, avrà alle note il lucchese Christian Soriani, con il quale sarà alla prima collaborazione.

“Torniamo su terra dopo la bella performance della Targa Florio, dove la vittoria ci è sfuggita di un soffio e per mera sfortuna – le parole di Leonardo Bertolucci, titolare di Ndm Tecno – Riprenderemo il percorso intrapreso ad inizio stagione con Piergiorgio, che si è rimesso in gioco e sta facendo progressi enormi. Sarà anche l’occasione per verificare alcuni aggiornamenti della vettura, in una gara che si preannuncia veramente tosta, sia per il fondo accidentato che per il caldo, una vera prova di forza in cui noi daremo, come sempre, il massimo”.

Anche Piergiorgio Barsanti è pronto alla sfida. “Dopo la buona prova disputata all’Adriatico, mi auguro di ripetermi anche sui fondi di San Marino. La mia guida su sterrato deve ancora migliorare, sono ancora troppo legato alle linee che tenevo nelle gare su asfalto, e sarà questa l’occasione per approfondire ancor di più la confidenza con la Renault Clio. La macchina è performante ed il team ha compiuto alcuni upgrade che la renderanno ancor più competitiva: starà a me sfruttarne il potenziale. Sarà una gara molta dura, dove la gestione dell’intero pacchetto tecnico messomi a disposizione da Ndm Tecno e Mc Racing sarà essenziale. Al mio fianco avrò Christian Soriani, un ragazzo con cui non ho mai corso, ma che conosco bene e so essere molto bravo: con queste credenziali cercherò di ottenere un risultato di pregio.”

Il 49esimo San Marino Rally si articolerà su due giornate di gara, con le sfide al cronometro che si avvieranno nel pomeriggio di venerdì: dopo lo start, alle 16m10, dal centro storico di San Marino, ad aprire le danze sarà la prova spettacolo San Marino Powerstage di 2,04 chilometri. L’indomani sono previste altre otto prove speciali, con le prime due tornate composte da Terra di San Marino (4,75), Macerata Feltria (7,47) e Sestino (14,88) e l’ultimo giro “orfano” della prova più corta del lotto, quindi 9 tratti e 78,59 chilometri cronometrati totali, su un percorso globale di 390,55 chilometri, con arrivo nel centro storico di San Marino, a partire dalle 19m30.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.