Quantcast

Mm Motorsport, appuntamento sugli sterrati della Valtiberina: tre vetture per il team lucchese

L'appuntamento, il quarto del campionato italiano di rally, si terrà nel fine settimana in provincia di Arezzo

È ancora una volta all’insegna del grande palcoscenico, la programmazione sportiva di Mm Motorsport. Il team lucchese sarà infatti chiamato a esprimere le potenzialità del proprio parco vetture cimentandosi sui fondi sterrati del Rally Città di Arezzo, Crete Senesi e Valtiberina – appuntamento valido per il campionato italiano Rally Terra – presentandosi al via con tre vetture, tutte equipaggiate con pneumatici Pirelli.

Un impegno, quello previsto nel fine settimana, che vedrà Mm Motorsport accompagnare la prima esperienza al volante della Skoda Fabia R5 Evo guidata da Valter Pierangioli, pilota che con la struttura di Porcari ha già condiviso quest’anno il Rally Adriatico ed il Rally ItaliaSardegna. Affiancato alle note da Marco Nesti, l’esperto pilota di Montalcino cercherà di ritagliarsi un ruolo da protagonista, forte delle incoraggianti sensazioni maturate nelle precedenti occasioni di collaborazione con la squadra.

Debutto su fondo sterrato per Alessio Scorpioni, al rientro alle competizioni dopo due anni di inattività. Il portacolori della scuderia Pistoia Corse avrà così l’occasione di saggiare per la prima volta le caratteristiche della Peugeot 208 R2B, tornando dopo ben sei anni al volante di una vettura a trazione anteriore affiancato da Antonio Bucci, chiamato al ruolo di copilota. Gareggerà con una Peugeot 208 R2B anche David Papi, coadiuvato da Emanuele Mischi e fresco di ritorno alla collaborazione con Mm Motorsport dopo l’esperienza maturata insieme al team nel 2017, in occasione del Rally delle colline metallifere.

Otto, le prove speciali previste dal confronto, per un totale di ottantaquattro chilometri cronometrati articolati nei passaggi su Alpe di Poti, Monte Sante Marie e San Martino in Grania, contesti di alto contenuto storico sportivo. La partenza della gara è programmata per le 13,30 di sabato, da Asciano, preceduta dalle consuete fasi di shakedown. L’arrivo è previsto per le 17,30 di domenica, ad Arezzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.