Quantcast

Ndm Tecno protagonista anche a Chiusdino con Paolo Moricci

Performance brillante del pilota montecatinese sulle strade del senese

È un altro weekend trionfale quello che Ndm Tecno manda in archivio con il successo di classe al primo Rally di Chiusdino, andato in scena nel weekend appena concluso.

La squadra capitanata da Leonardo Bertolucci, reduce da una stagione di successi nei campionati tricolori, non poteva mancare a questo appuntamento, che segnava il ritorno dei rally sul “tornante del terrazzino”, dove negli anni Ottanta e Novanta sono transitati i campioni del mondiale, con il passaggio del Sanremo.

A fare la voce grossa in classe R1, al volante della Renault Clio Rally5, gestita in campo gara per MC Racing, è stato il montecatinese Paolo Moricci, deciso a rifarsi della sfortuna patita al Casciana Terme, nell’ultima uscita con la vettura preparata a Massarosa, dove era stato penalizzato da una foratura. L’alfiere di Porto Cervo Racing, affiancato come sempre da Paolo Garavaldi, ha affrontato una sfida tosta, per spuntarla sugli avversari, e dopo un avvio guardingo, su un fondo viscido dove era facile sbagliare, ha piazzato la zampata vincente, chiudendo una performance brillante con il 18° posto assoluto.

“Un altro risultato di valore, su strade dove si è scritta la storia dei rally – le parole di Leonardo Bertolucci, titolare di Ndm Tecno – Sapevamo che, pur essendo soltanto un rallyday, avremmo avuto avversari tosti nella nostra classe, ed infatti la vittoria ce la siamo dovuta sudare, aspetto che dà ancor più valore al nostro risultato. Moricci ha nuovamente esaltato le peculiarità della nostra vettura, dimostrando il potenziale anche in termini assoluti della Renault Clio Rally5, che seppur spremuta al massimo non ha accusato il minimo problema. Il rapporto di stima e fiducia reciproca con Moricci ci ha portato, ancora una volta, a lavorare nel migliore dei modi, e siamo felici sia del risultato in sé che delle indicazioni raccolte nel weekend: non potevamo veramente chiedere di più!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.