Quantcast

Motorsport pronta per il rally del Taro

Torna in pista Roberto Tucci

È portando sulla pedana di partenza tre esemplari – due Skoda Fabia Rally2 ed una Peugeot 208 Rally4 – che Mm Motorsport alimenterà le proprie ambizioni nell’International Rally Cup, serie che avrà la sua seconda ambientazione stagionale sulle prove speciali del Rally Internazionale del Taro, appuntamento in programma nel fine settimana in provincia di Parma.

 

Tornerà a stringere il volante della Skoda Fabia Rally2 Evo Roberto Tucci, affiancato da Sauro Farnocchia nella sua terza esperienza sul sedile della “turbocompressa” boema. Le buone sensazioni espresse sul difficile asfalto proposto dal Trofeo Maremma, manche inaugurale di campionato, saranno particolare sul quale farà leva il pilota di Venturina, atteso al confronto valido per l’Irc Challenge. Chilometri impegnativi, fondamentali nell’acquisizione di feeling con la Skoda Fabia Rally2, per Davide Giovanetti. Il driver carrarese sarà affiancato da Massimo Moriconi, copilota con il quale condividerà le otto prove speciali in programma nell’intera giornata di domenica. Cercherà il riscatto, a seguito dell’assegnazione di una penalità costata la vittoria nel confronto Under 25 del Trofeo Maremma, il corso Batti Ceccaldi. Assecondato “alle note” da Yoann Raffaelli, l’alfiere di Mm Motorsport cercherà di replicare l’ottima performance proposta sull’asfalto del primo appuntamento della serie, cercando di esprimere al meglio le caratteristiche della Peugeot 208 Rally 4, vettura con la quale ha dimostrato di saper “dialogare” egregiamente alla prima occasione di utilizzo, ponendola in evidenza fin dall’avvio di gara tra gli esemplari a due ruote motrici.

I motori del Rally internazionale del Taro si accenderanno alle 14 di sabato, quando alle porte del centro di Bedonia si svolgerà lo shake-down, sessione che si protrarrà sino alle 19. Alle 21, poi, il via della competizione, con la presentazione degli equipaggi e l’immediato ingresso delle auto nel parco chiuso notturno. Domenica 29, via alle sfide cronometrate, articolate su otto prove speciali, con la bandiera a scacchi pronta a sventolare a Bedonia alle 18,15.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.