Aci Lucca, due iniziative in vista del rally cittadino: test collettivo e corso di primo soccorso

Due eventi a sostegno del motorsport con l'associazione lucchese

Sarà all’insegna di due ambiziose iniziative, la programmazione di Automobile Club Lucca proposta nella fase di avvicinamento ad uno degli eventi più attesi del rallismo nazionale, la 57esimna Coppa Città di Lucca.

L’istituzione automobilistica provinciale ha promosso – per l’intera giornata di sabato 9 luglio – sessioni di test collettivo ambientati nel comune di Pescaglia, a Pascoso, location che vedrà gli interessati fruire di parte della prova speciale San Rocco, messa a disposizione per circa tre chilometri dalle 9 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 18.

L’occasione, per i praticanti attesi allo start dell’appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona, in programma nei giorni 29 e 30 luglio, di poter testare in assoluta sicurezza le vetture ad un prezzo competitivo.

Un mese di luglio che non guarderà esclusivamente all’aspetto agonistico: Automobile Club Lucca – nell’ottica di valorizzare ulteriormente la tempestività e la competenza mostrata da alcuni conduttori iscritti al rally internazionale del Taro nel soccorrere un commissario di percorso colto da malore – ha messo a calendario una serata dedicata interamente alle operazioni di primo soccorso.

Una proposta che – giovedì 14 luglio alle 21 – vedrà coinvolta anche Florence Information, società di formazione della rete Almarei, al centro di una sessione didattica ambientata negli ampi spazi messi a disposizione dall’ente, nella sede di via Catalani ed aperta agli interpreti del motorsport provinciale (conduttori ed ufficiali di gara) previa prenotazione alla mail segreteria@lucca.aci.it.

Tutte le informazioni sul test collettivo sono disponibili all’interno del sito www.aciluccasport.it ed attraverso la casella mail soci@lucca.aci.it.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.