Quantcast

Atletica, si torna in pista. Orlando (Virtus Lucca) ok con il giavellotto ad Agropoli

Ripresi gli allenamenti: nel mirino i campionati italiani assoluti e a squadre

L’atletica leggera torna in pista e la Virtus Lucca festeggia il suo primo atleta in pedana.

Ad Agropoli (Salerno) Roberto Orlando scaglia il giavellotto a 70,76 celebrando così la sua prima gara ufficiale dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza Covid. “E’ una notizia stupenda, non tanto per la prestazione di Roberto, comunque ottima, ma per il fatto di aver visto di nuovo una maglia Virtus in pedana”, ha commentato il direttore tecnico virtussino Matteo Martinelli.

Il mondo dell’atletica leggera ha ripreso le attività da qualche settimana e gradualmente l’obiettivo è quello di tornare alla normalità pre-emergenza. Anche a Lucca gli atleti della squadra agonistiche Virtus hanno ricominciato gli allenamenti al Campo Martini rispettando tutte le norme di sicurezza: “Sarà un’estate molto particolare. Dopo tre mesi di stop, atlete ed atleti stanno ricominciando a riprendere confidenza con i gesti tecnici e la preparazione fisica. Il tutto con un obiettivo ben preciso: presentarsi a fine agosto al top della forma per giocarci le nostre carte nei campionati italiani assoluti e a squadre che si svolgeranno a Padova a fine agosto e a Modena a metà ottobre (solo per il mezzofondo)”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.