Virtus Lucca, ancora buoni risultati dopo il ritorno in pedana

Nei test di allenamento certificato a Firenze bene il settore lanci e il mezzofondo

Continuano i ritorni in pedana per gli atleti della Virtus Lucca e continuano ad arrivare risultati interessanti che premiano la prima parte di preparazione. Ben sette i portacolori biancocelesti che allo stadio Ridolfi di Firenze sono stati protagonisti nel Tac (test di allenamento certificato), un appuntamento organizzato proprio per permettere ad atleti e tecnici di valutare il percorso fatto dalla fine del lockdown.

Nel lancio del disco bene Asia Salerno con 35,94 e molto bene con 36,61 Viola Pieroni; Veronica Biagioni torna in pedana dopo cinque anni e ottiene uno splendido 26,70. Il disco porta bene anche a Jacopo Rossi che registra il personale con 29,70.

Nel mezzofondo super prestazione e primato personale negli 800 metri per Clarice Gigli con il tempo di 2’23”91. Personale che è arrivato, sempre nel doppio giro di pista, anche per Davide Bartoli con 2’16”17. Nel salto in lungo rientro “solido”, come si dice in questi casi, per Idea Pieroni che senza grosse difficoltà registra l’1,84 come migliore prestazione.

A Cecina, invece, in pedana i lanciatori del giavellotto Virtus. Eccezionale Gabriele De Luca che si migliora di oltre 4 metri (nel giavellotto da 700 grammi) scagliando l’attrezzo a 42,14 conquistando così il nuovo primato personale e confermando le potenzialità per cercare di inseguire il pass tricolore. Molto bene anche Asia Salerno (36,40) così come Renato Gnech e Bartolomeo Bondioli, tutti in progresso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.