Quantcast

C’è un po’ di Lucca nell’oro agli europei indoor di Marcell Jacobs Lamont

Il velocista ha dominato la finale dei 60 metri. A 18 anni approdò in maglia Virtus ed è molto legato alla città

Campione europeo, nuovo record italiano e miglior tempo al mondo nel 2021. Tutto in una volta. È difficile trovare l’aggettivo giusto per riassumere l’impresa compiuta da Marcell Jacobs nei 60 metri ai campionati europei indoor di Torun (Polonia) sabato scorso.

Il velocista azzurro, cresciuto nella Virtus Lucca e ora in forza al Gruppo sportivo Fiamme Oro della polizia, è andato al di là di ogni aspettativa, dominando la finalissima e conquistando una medaglia d’oro dal valore sportivo e tecnico storici.

“Questo risultato ci riempie di orgoglio e lo consideriamo una vittoria anche per la nostra società”, sono le parole di Matteo Martinelli, direttore tecnico della Virtus Lucca e grande amico di Marcell Jacobs, che arrivò alla Virtus Lucca nel 2012, a 18 anni, dopo aver mosso i primi passi nell’Atletica Brescia.

Proprio a Lucca è stato in grado di spiccare il volo, mettendosi in evidenza a livello nazionale nel salto in lungo e nella velocità. Impossibile, a quel punto, dopo tre anni di grandi risultati, non rispondere alla chiamata delle Fiamme Oro. Ma Marcell rimane per tutti un’atleta Virtus, legato a doppio filo con Lucca.

Lo sguardo adesso va alla stagione estiva, ai 100 metri e alle olimpiadi di Tokyo; il primo appuntamento ufficiali è per l’1 e 2 maggio ai mondiali di staffette.

Non solo Jacobs nel weekend della Virtus. A Grottaglie, nei campionati italiani di marcia su strada 20 chilometri, Vito di Bari conquista un prestigioso decimo posto assoluto con l’ottimo tempo di 1h28’38”. Splendido risultato anche per Clementine Mugankanda a Brugnera, nella mezza maratona, con il secondo posto con il riscontro di 1h12’4”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.