Quantcast

Gp Parco Alpi Apuane, altro weekend di successi foto

Tiongik e Mattei d'argento al nord, Frandi secondo a Grosseto

Fine settimana intenso per il Gp Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, distribuito su più terreni su gran parte del territorio nazionale, arricchito da grandi prestazioni e soddisfazioni per il presidente Graziano Poli. Dalla montagna al trail, dalla pista alla strada, i ragazzi biancoverdi hanno messo il solito e costante impegno per arrivare ai risultati ottenuti.

A Borgo a Buggiano, alla “Rundagiata”, buone prove per Nicola Vanni (settimo assoluto), Daniele D’Andrea (ottavo assoluto), Riccardo Picchi (11esimo assoluto), Manuel Tilocca (55 assoluto) e per i Veterani Roberto Formai, Giovanni Marra e Domenica De Martis. In Val di Feltre, alla “Marcialonga”, ottimo argento assoluto per Paul Tiongik e buona prova per Joash Koech Kipruto (ottavo assoluto); a Grosseto, ai campionati italiani su pista Csi, bell’argento per Massimiliano Frandi sulla distanza degli 800 metri.

A Castelnuovo ne’ Monti, al “Trail della Pietra”, buona prova per Simone Carlini (53esimo assoluto) con il tempo di 2 ore 52’22”; a Ferrara, al campionato italiano retrorunning Uisp, doppietta tricolore per Andrea Borolini e Paolo Tarabella, rispettivamente oro e argento nazionali; a Cortina d’Ampezzo, alla “Cortina – Dobbiaco”, classica gara sulle Dolomiti, ottimo argento di categoria per Adriano Mattei seguito dalle ottime prove di Mimmo Marino, Michelangelo Fanani, Mirco Toma, Simone Donati, Lorenzo Checcacci ed Erica Togneri. A Livorno, alla “Corri Laviosa”, ottimi ori di categoria per Juri Mazzei e Roberto Ria, argento di categoria per Lorenza Meroni, bronzi di categoria per Mirko Tarantola e Luciano Bianchi e buone prove per Davide Ferrini, Andrea Massari, Fabio Belletti, Zivago Anchesi e Giovanni Balloni; a Chiavari, alla corsa locale di circa 10 chilomteri su un percorso impegnativo, belle prove per Daniele Caltagirone e Vincenzo Chisari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.