Imprenditore arrestato, Geonova ‘congela’ il rapporto con due sponsor

Sospeso l'accordo con le aziende Oj Solution e Work Target

Si fa sempre più difficile la situazione del Basketball Club Lucca in vista della seconda e decisiva fase del campionato.

Proprio alla vigilia della sfida interna con Capo d’Orlando (si comincia alle 18,30) la società ha annunciato il congelamento del rapporto di sponsorizzazione con le aziende Oj Solution e Work Target, il cui fondatore Mario Burlò è stato coinvolto in una indagine in Piemonte ed arrestato.

“Il Basketball Club Lucca – si legge nella nota ufficiale – sulla base dei recenti avvenimenti che hanno visto direttamente coinvolto il dottor Mario Burlò, fondatore del consorzio Oj Solution, sponsor della nostra prima squadra, riteniamo doveroso sospendere in maniera cautelativa il rapporto di sponsorizzazione con le aziende Oj Solution e Work Target, in attesa dello sviluppo delle indagini della magistratura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.