Basket Le Mura Lucca, al Palatagliate arriva Torino

Coach Iurlaro: "Occhio alle piemontesi e al loro gioco fisico"

La settima giornata del girone di ritorno mette di fronte domenica (23 febbraio) il Basket Le Mura Lucca al confronto casalingo contro l’Iren Fixi Torino, compagine reduce dal successo ottenuto sulla Della Fiore Broni. Due punti che hanno permesso al team di coach di Riga di alimentare le speranze salvezza diretta, distante sei lunghezze a sette turni dalla fine della stagione regolare.

Per capitan Ravelli e compagne, dunque, una sfida prendere con le molle, considerando la forza fisica delle lunghe torinese; l’esperta Stejskalova, l’ultima arrivata Jade Walker e soprattutto la classe 1999 Melisa Brcaninovic, autrice di ben 32 punti nella gara d’andata (vinta da Lucca per 71-78 al PalaRuffini) e capace di viaggiare ad una media di 17 punti e 8,1 rimbalzi a partita. Un aspetto da tenere in considerazione visto che la presenza di Ivana Jakubcova è tuttora in dubbio.

In una stagione tormentata per quanto concerne le cestiste straniere, Moesha Kinard e Alexis Jennings sono state sostituite per diversi motivi dalla sopracitate Micahela Stejskalova e Jade Elizabeth Johnson-Walker, Torino ha nel suo capitano Ilaria Milazzo una delle principali vedette.

Alla terza stagione in maglia sabauda, la playmaker siciliana sta mettendo in fila 12,8 punti e distribuendo 4,3 assist di media. Sarà quindi una bella sfida nella sfida con Valentina Bonasia, una delle migliori interpreti del ruolo in questa serie A1.

Il compito di far rifiatare Milazzo spetterà a Giulia Togliani mentre la batteria delle esterne vede quel connubio di esperienza e gioventù rappresentato da Maria Beatrice Barberis (12,3 punti di media) e da Beatrice Del Pero, campionessa d’Europa Under 20 nella scorsa estate. Ottimo l’impatto sul campionato italiano di Johnson-Walker, prelevata dai francesi di Charnay, ad inizio 2020 ala capace di inanellare 12,6 punti di media e 8,3 punti nelle prime sette uscite con Torino. Iren Fixi che dovrà fare a meno di Clara Salvini, infortunata da un mese a questa parte.

Venendo alle percentuali, la Pallacanestro Torino tira con il 41 per cento da due, con il 31 per cento dall’arco e il 76 per cento nei liberi. Francesco Iurlaro, tecnico del Gesam Gas e Luce Lucca, presenta così il decimo turno casalingo della sua squadra.

“Torino è una squadra molto fisica e con giocatrici che possono colpire dalla lunga distanza – ha dichiarato il coach pesarese – Rispetto alla partita di andata hanno cambiato la guardia Kinard, passata Vigarano, con la lunga statunitense Wade, molto prestante. Noi saremo ancora rimaneggiato, con Jakubcova in forse. Per ottenere i due punti dovremo superarci, disputando una partita di grande cuore”.

Gesam Gas e Luce Lucca – Iren Fixi Torino sarà diretta dal primo arbitro Alberto Perocco, coadiuvato da Luca Bonfante e Cristina Mignogna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.