Basket, anche Lucca piange la morte dell’allenatore Raffaele Romano

Il tecnico 61enne era il padre dell'ex capitano della Geonova. Il cordoglio della Geonova

Tocca anche Lucca la morte di Raffaele Romano, il 61enne ex giocatore e allenatore di basket di Montecatini morto questa mattina (12 aprile) dopo aver contratto il coronavirus.

Raffaele, una vita passata nella pallacanestro come giocatore, allenatore e dirigente (ha militato anche nel Viareggio) era il padre di Riccardo Romano, fino allo scorso anno capitano della Geonova Lucca.

“A Riccardo e alla sua famiglia (la moglie Simonetta e il fratello Roberto, anche lui cestista – scrive il Bc Lucca – si stringe tutto quanto il Basketball Club Lucca, i suoi dirigenti, gli allenatori e tutti quanti gli atleti porgendogli le più sentite condoglianze”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.