Basketball Club Lucca, la nuova società si presenta: “Puntiamo sul settore giovanile”

Coach Alberto Tonfoni pronto per la nuova avventura. Filippo Di Sacco è il primo colpo

Potenziare e investire sul settore giovanile. Sono queste le parole d’ordine del nuovo consiglio di amministrazione del Basketball Club Lucca, guidato dal presidente Matteo Benigni, che oggi (24 agosto) si è presentato elencando i primi obiettivi del nuovo corso. Un nuovo coach, Alberto Tonfoni, carico e pronto per la nuova avventura che sarà in C Gold.

Il Basketball Club Lucca rinuncia alla serie B: giocherà in C Gold

A presentare il nuovo progetto è il presidente Matteo Benigni: “Abbiamo deciso di rilevare la società spinti dal salvataggio di questa storica realtà, che era destinata a morire. Ci siamo riuniti e mossi dalla passione per la pallacanestro a Lucca abbiamo deciso di fare questo passo, in prima battuta volto a salvaguardare il settore giovanile, che vede protagonisti circa 300/350 tra bambini e ragazzi, un movimento molto importante. Il nostro progetto parte proprio da qui, per incrementare e crescere il settore giovanile, che non può essere scollegato dalla prima squadra. A causa della situazione non facile legata al coronavirus, abbiamo fatto un passo indietro decidendo di iscriverci in C Gold”.

Nuova società Basketball Club Lucca

La parola è poi passata al vicepresidente e referente per il settore giovanile, Ugo Donati: “Ci siamo subito preoccupati di salvaguardare il settore giovanile, ci sono circa 300 famiglie. Tutelare loro ma anche il lavoro fatto prima di noi. La nostra intenzione è quello di potenziare e investire sul settore giovanile, portare Lucca ad essere una delle realtà più importanti a livello regionale. Abbiamo in cantiere diversi progetti ed idee che, Covid permettendo, metteremo piano piano in atto. Voglio ringraziare lo staff per quello che è stato fatto la stagione scorsa, sono stati encomiabili. Un grazie e un augurio a Giuseppe Piazza, che è approdato come primo allenatore alla Givova Battipaglia che milita in A1 Femminile. Abbiamo deciso di promuovere un trio di ragazzi giovani e di Lucca, preparati e motivati che abbiamo responsabilizzato: Alessandro Ricci, Damiano Sodini e Luca Mercaidri (sotto l’ala di Frabrizio Cappellini e Massimo Chiarello). Saranno coloro che porteranno avanti le idee tecniche per i prossimi anni, ci puntiamo molto. Noi ci crediamo tanto nel settore giovanile”.

Il dirigente responsabile federale e direttore sportivo Umberto Vangelisti ha presentato il progetto della prima squadra: “Non siamo riusciti a portare avanti la Serie B, ci siamo collocati in una C Gold molto forte, quella toscana è tra le più forti d’Italia. Ci sono 15 squadre quest’anno, un numero dispari, ci sarà un turno di riposo. L’idea è quella di fare un girone unico, la data di inizio della stagione è ancora incerta: si parla del 15 novembre. Si parla anche di ricominciare con il pubblico in palazzetto, naturalmente a distanza. Da un punto di vista tecnico, i ragazzi dell’anno scorso quasi tutti si sono collegati in categorie superiori e questa è una cosa che ci piacere. Come coach abbiamo preso Alberto Tonfoni, che sicuramente è un allenatore giovane ma che ha fatto buone esperienze ed è abituato ad allenare i giovani. Il nostro obiettivo è quello di far ripartire il settore giovanile e produrre giocatori di livello. La nostra sarà una squadra prevalentemente giovane, con qualche senior. Siamo partiti un po’ in ritardo, siamo un po’ indietro rispetto ad altre squadre che sono praticamente fatte. Noi stiamo facendo la squadra piano-piano: cercheremo di allestire un roster che possa reggere il campo”.

Carico per l’inizio della nuova avventura coach Alberto Tonfoni, che avrà come vice Andrea Nicolosi e Francesco Pizzolante: “Sono rimasto colpito dalla passione e dal grande orgoglio con cui questi dirigenti stanno cercando di risollevare la pallacanestro a Lucca. Sposo pienamente l’idea e mi allineo con l’obiettivo di cercare di valorizzare e far crescere i giovani, consapevoli che la squadra andrà integrata con 2/3 elementi con esperienza. Già in passato sono stato vicino a Lucca, ma fino ad ora l’ho incontrata solamente da avversario. Adesso finalmente faccio parte di questa squadra. Sono contento e carico: è da marzo che siamo fermi e c’è tanta voglia di far battere il pallone sul parquet”.

Nuova società Basketball Club Lucca

Il punto sul mercato: “Filippo Di Sacco è un nuovo giocatore della BcL -annuncia Umberto Vangelisti -, abbiamo preso questo ragazzo che giocava nello scorso anno nella Pielle Livorno. Si colloca nel gruppo nei 4 dove avremo Giovannetti, Pierini e Simonetti. Stiamo cercando pedine di esperienza nel ruolo di playmaker e nel ruolo di 3. Sono due/tre i giocatori che stiamo cercando. Del Debbio? Scioglierà le riserve in questi giorni. Ha dei contatti, vedremo se la cosa andrà in porto. È di un livello superiore e l’ha dimostrato”.

Con Di Sacco faranno parte della squadra Matteo Russo, Jacopo Pierini, Nicola Giovannetti e Andrea Simonetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.