Bc Lucca, test ok sul parquet di Montecatini foto

Il quintetto di Tonfoni convince in amichevole in vista della ripresa del campionato

Bc Lucca – Montecatini 73-65 (9-15, 25-28, 44-47)

BC LUCCA: Lippi 10, Barsanti 10, Russo 8, Di Sacco 3, Spagnolli 12, Giovannetti 5, Simonetti, 23, Lombardi 2, Pierini, Perfetti, Balducci, Piercecchi

Amichevole ok venerdì (19 febbraio) contro Montecatini per il Basketball Club Lucca.

Di fronte al quintetto di Tonfoni una squadra decisamente forte con giocatori di tutto rispetto: gente come Romano, Meini, Ingrosso, Tommei. Insomma una testa di serie nel girone B candidata a passare il turno per giocarsi i playoff.

Una bella partita che sull’ultimo fischio dell’arbitro si è chiusa con il Basketball Club Lucca in vantaggio, ma l’aver vinto conta poco o nulla, l’importante era vedere quanto i ragazzi avessero fatte proprie le indicazioni date in queste settimane di allenamento e quanto la nervosa prova casalinga del venerdì precedente fosse stata assorbita e smaltita.

A questo appello tutti quanti hanno risposto presente e dopo un primo quarto giocato un po’ a bassi ritmi, hanno iniziato dal secondo tempino in poi ad alzare i giri del motore, in un crescendo davvero entusiasmante, concluso nell’ultimo quarto con otto punti di distacco rifilati ai termali.

Mvp della partita Andrea Simonetti, che alla sua prima partita dopo il suo rientro ha messo a referto ben 23 punti. Ma a meritare è la squadra, tutta la panchina, che non si è mai risparmiata, incitando i compagni in campo ed esultando per ogni canestro fatto.

Buono il risultato, buona la prova di ogni ragazzo, quattro addirittura in doppia cifra, ma davvero ottimo lo spirito di squadra che si è creato. Dalla settimana prossima si comincerà a fare sul serio, nel frattempo testa bassa, concentrati e tanto lavoro in palestra.

“Una partenza un pò lenta – commenta coach Tonfoni – per come abbiamo strutturato la squadra poi però c’è stato un bel crescendo sia di intensità difensiva sia in attacco, un grande rientro di Simonetti finito in doppia cifra e con diversi rimbalzi, ma bravi tutti, Barsanti poi, per noi è un punto di riferimento, un suo passo avanti sono sempre due per la squadra”.

“Una nostra caratteristica – spiega – è l’intensità di gioco e si è vista durante il corso della partita, perché quella di venerdì è stata una vera partita, senza se e senza ma. Sono contento di come sono andate le cose, ma soprattutto sono contento perché la squadra ha capito ed è perfettamente consapevole su cosa si deve fare in campo, tutti quanti si impegnano e remano nella stessa direzione”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.