Quantcast

Basket Le Mura, trasferta ricca di insidie sul parquet di Broni

Terza sfida in otto giorni per le ragazze di coach Iurlaro: c'è da riscattara il ko con Sassari

Terzo impegno nel giro di otto giorni per un Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca quanto mai determinato a riscattarsi dalla sconfitta patita per mano della Dinamo Sassari nel recupero della settima giornata di andata. Domani (14 marzo) palla a due fissata alle 18, per le biancorosse scoccherà l’ora della trasferta di Broni, al cospetto di un team appaiato in classifica con 10 punti a capitan Miccoli e compagne. Posta in palio altissima, quindi, in terra pavese dove sia il quintetto di coach Fontana che quello di Francesco Iurlaro si giocano tanto in ottica piazzamento finale di questa regular season.

Non dovrebbero esserci particolari problemi nei due roster: in casa biancorossa sospiro di sollievo per Silvia Pastrello, uscita anzitempo nel match di mercoledì per un fastidio al ginocchio destro, che sarà regolarmente della partita. Se per Lucca si tratterà del terzo match in otto giorni Broni, invece, ha avuto due settimane a propria disposizione per preparare l’impegno del ventiduesimo turno della Techfind Serie A1. Soli e compagne devono sempre recuperare i match contro Ragusa ed Empoli, rispettivamente calendarizzati per mercoledì (17 marzo) e mercoledì 24. All’andata il Gesam Gas e Luce Lucca si impose al PalaTagliate per 95-45 contro una PF Broni 93 priva nella circostanza di due importanti pedine nel comparto delle lunghe come Rulli e il pivot statunitense Taya Reimer. L’ex Torino, arrivata a gennaio dall’Olympiacos, ha già fatto le sue qualità fisiche e tecniche nelle prime tre partite in maglia biancoverde viaggiando ad una media di 12 punti e 6 rimbalzi.

Detto dell’ex di giornata, Soli, Madera e Orazzo tra le fila lombarde e Smorto in quelle lucchesi, coach Fontana dispone di un roster che parla, fatta eccezione di Reimer, completamente italiano. Sotto le plance Sara Madera, ormai entrata stabilmente nel giro della nazionale, sta dando vita ad una grande stagione come testimoniato dai suoi 13,5 punti e 7,3 rimbalzi di media oltre ad essere la miglior realizzatrice di tiri liberi di tutto il campionato con il 93% di realizzazione.

Un reparto completato dalle sopracitate Reimer e Rulli (7,7 punti media), da Roma, Castello e Francesca Parmesani, con quest’ultima che trova minuti importanti nelle rotazioni pavesi. Un punto di forza di Broni resta sicuramente Marida Orazzo, guardia tiratrice in grado di far male da qualunque posizione che sta vivendo la sua migliore stagione con 14 punti di media a referto. Se il ruolo di playmaker titolare è ad appannaggio del capitano Agnese Soli, dalla panchina forniscono soluzioni e contributi importanti alla causa sia Anna Togliani (9 punti media) che Giulia Ianezic.

La presentazione del match è affidata, come di consueto, al vice allenatore del Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca Lorenzo Puschi. “Dobbiamo archiviare la sconfitta di mercoledì scorso contro la Dinamo Sassari, dove non siamo riusciti a svolare l’andamento del match, perché sappiamo che in queste sei partite è ancora tutto aperto – dichiara Puschi – In quel di Broni ci aspetterà sicuramente un confronto complesso, con le biancoverdi che scenderanno sul parquet con la determinazione di riscattarsi dal partita di Lucca. Rispetto a quel match potranno contare una lunga di assoluto livello come Reimer che si è subito inserita bene in un roster ricco di giovani italiane di sicuro avvenire. Orazzo e Madera si stanno confermando come cestiste con tanti punti nelle mani. Per quanto ci riguarda, saremo chiamati a fornire, al di là degli aspetti tattici, una grande prova di solidità mentale per riprendere il nostro cammino”.

Pallacanestro Femminile Broni-Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca sarà diretta da Gabriele Gagno, Claudia Ferrara e Alberto Perocco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.