Quantcast

Basket C Gold, successo corsaro per il Bc Lucca in Valdarno foto

I ragazzi di Tonfoni compiono l'immediato riscatto dopo il ko con Montecatini

Synergy Basket Valdarno – Basketball Club Lucca 69-81 (15/18 – 24/33 – 43/55)
SYNERGY: Mesina , Cherubini 22, Resti , Veselinovic 10, Mijatovic 3, Marchionni , Diav 2, Resti S ,Valle 3, Innocenti 19, Ceccherini 8, Sigura 2. All. Caimi, Ass. Ratta
BASKETBALL CLUB LUCCA: Lippi 8. Piercecchi ,Barsanti 18, Russo 13, Benini 13, Vona 10, Simonetti 7, Burgalassi 8, Pierini 4, Cattani. All. Tonfoni, Ass. Pizzolante, Nalin
ARBITRO: Magazzini di Ponteassieve, Agnorelli di Poggibonsi

Vittoria esterna in Valdarno per i biancorossi del Bc Lucca.

Fischio di avvio e il Bcl sfodera una bruciante partenza con tre triple consecutive, sorprendendo la Synergy, la risposta arriva con un contro break che avvicina le due squadre sul 9 pari. I ragazzi di Tonfoni sembrano intenzionati a condurre la partita dimostrandolo nei fatti. Un primo quarto condotto con forza e determinazione che li porta a chiudere sulla prima sirena in vantaggio.

Secondo quarto ancora ad alta intensità con i biancorossi decisamente in partita e in pieno controllo (sicuramente i valdarnesi non si aspettavano un inizio di partita di tale forza). Tonfoni sta riuscendo ad arginare l’attacco dei padroni di casa costringendoli a soluzioni sporche.

Barsanti e compagni macinano gioco portandosi sul più undici a quattro minuti dal riposo, è una partita molto vivace giocata in velocità costringendo la difesa della Synergy a ricorrere al fallo sistematico, offrendo la lunetta al Bcl. Per i padroni di casa Mijatovic e Veselinovic smistano palloni ai compagni che riescono a tenere il passo del Bcl, la sirena poi manda tutti negli spogliatoi sul 24-33.

Il Basketball Club Lucca riparte esattamente da dove era rimasto, prima Russo, poi Vona a segno in meno di un minuto per il 24.37. Per i padroni di casa sblocca il il punteggio il capitano Innocenti fino ad ora il miglior realizzatore per la Synergy. Ad accorciare ancora per la compagine valdarnese è Mijatovic da tre per il 32-39 dopo quattro minuti del terzo quarto.

Ai cinque dalla terza sirena l’allenatore in seconda della Synergy rimedia un espulsione per proteste poi un tecnico alla panchina permettono al Bcl di rimanere avanti, 36-46, ma i padroni di casa hanno iniziato a mettere più pressione e maggiore precisione al tiro avvicinandosi ai bianco/rossi fino al meno sei. Benini e Vona si riportano a dieci lunghezze e di nuovo la Synergy risponde con una tripla, ma un Russo in strepitosa forma la annulla due secondi dopo per chiudere sul 43-55

Ultimo quarto ad alta tensione per un Basketball Club Lucca che inizia a sentir odore di riscatto dopo la sconfitta subita la settimana precedente contro Montecatini, ma c’è da fare i conti con una Synergy per niente doma, che in questi ultimi dieci minuti proverà a forzare per quanto gli sarà possibile per recuperare il meno dieci che ancora capeggia sul tabellone dopo i primi tre minuti di gioco.

Veselinovic cerca di rimane agganciato alla partita, ma Benini dalla lunetta pareggia i conti, cinque minuti al termine e 53-67 il punteggio.

I padroni di casa cominciano a dare segni di cedimento, più mentale che fisico, è sicuro che non si aspettavano un Bcl così combattivo e pungente. È di nuovo Innocenti a dare spinta e morale alla sua squadra andando a canestro con una tripla per il meno quattordici, è sempre Innocenti però che che commette fallo su Barsanti mandandolo in lunetta per un due su due, la Synergy ci prova riuscendo ad avvicinarsi fino al meno dieci, ma per i padroni di casa a questo punto ci vorrebbe un miracolo, 41 secondi da giocare e Barsanti chiude con un missile da centrocampo la partita 69-81.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.