Colpo Lucchese: preso il centravanti Pasquale Iadaresta

Il neo rossonero è già a disposizione di mister Monaco

Un altro colpo di calciomercato in casa Lucchese. I rossoneri, vincendo la concorrenza di molte società anche di Lega Pro, hanno ingaggiato la punta centrale Pasquale Iadaresta, da pochi giorni svincolatosi dal Foggia. Iadaresta, nato a San Felice a Cancello in provincia di Caserta il 17 marzo 1986, è alto 1,92 e pesa 84 chili. In carriera ha giocato 345 partite e messo a segno 128 reti.

Ha iniziato nel 2002 nel settore giovanile del Napoli dove è rimasto per due stagioni per poi passare al settore giovanile del Siena dove, a suon di reti e di grandi prestazioni, si è imposto all’attenzione degli addetti ai lavori tanto da disputare con la maglia bianconera dei senesi due partite in serie A nel 2005-2006. In seguito ha indossato le maglie di Poggibonsi, Val di Sangro, Torres (sempre in C2), Foligno (C1), Vibonese, Pro Sesto, Alma Juventus Fano, L’Aquila (sempre in C2), Crociati Noceto (Eccellenza), Fidenza, RapalloBogliasco, Marcianise, Torrecuso, Fondi (sempre in C2), Unicusano Fondi (Serie C), Latina (32 gol in due annate), Bari e Foggia sempre in D.

Nella scorsa stagione ha contributo alla promozione del Bari, dove era approdato durante la sessione invernale del calciomercato, realizzando 3 reti in 18 partite.

Attaccante arrivato spesso in doppia cifra, Iadaresta era inseguito da vari club, ma gli ottimi rapporti tra il suo procuratore Giovanni Delle Vedove e il ds Daniele Deoma hanno fatto sì che alla fine scegliesse Lucca e il progetto sportivo della società rossonera.

“Iadaresta è la classica prima punta, molto forte nel gioco aereo, ma bravo anche tecnicamente – spiega Deoma -. E’ un trascinatore, un elemento che può davvero fare la differenza in categoria”.

Il neo rossonero è già a disposizione di mister Monaco ed è tra i convocati per la trasferta di Bra. Martedì (17 dicembre) alle 14 Iadaresta verrà presentato alla stampa nel corso di un incontro al Porta Elisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.