Calcio dilettanti, ultimi colpi di mercato. Porcari a Galassi: ecco i volti nuovi

Cinque colpi per il Castelnuovo. Vagli ambizioso anche per la Prima Categoria

Calcio dilettanti, ancora movimenti di mercato per le squadre della Licchesia

Eccellenza

Il tecnico Michele Biggeri confermato alla guida dei giallo-blu potrà contare sulle prestazioni dei difensori Riccardo Biagioni e Lorenzo Bacci e dell’avanti Anthony Alfredini quest’ultimo acquisito con la formula del prestito di proprietà del Ghivizzano Borgoamozzano. Dalla Virtus Viareggio arriva l’attaccante Sebastiano Galloni e dalla Lucchese il centrocampista classe 2002 Matteo Ghironi.

Prima Categoria

Sarà ancora Roberto Biagioni a guidare la matricola Vagli in questo nuovo campionato. Cambio al vertice societario con il presidente Antonio Lorenzini, artefice del doppio salto di categoria, che diventa presidente onorario con la signora Monica Boggi che diventa il massimo esponente societario. Monica Boggi conosce l’ambiente calcistico per essere stata arbitro e dirigente del Pieve Fosciana.

Dopo la parentesi al Castiglione Garfagnana torna l’attaccante Gian Lorenzo Mori, accompagnato dal difensore centrale Federico Pucci. Nel reparto di difesa dove può ricoprire il ruolo di laterale o di centrale arriva il classe 99 Nicolò Turri nelle ultime tre annate alla River Pieve di proprietà del Ghiviborgo, rientra dal prestito al Pontecosi Lagosi il centrale di difesa classe 2000 Lorenzo Castelli. Dalla stessa società arriva anche il difensore Federico Bacci con la formula del prestito. Dal Lucca Calcio arriva l’estremo difensore Nicola Papeschi. È stato prelevato dalla juniores del Pieve Fosciana l’attaccante classe 2001 Gabriel Coltelli, dai Diavoli Rossi Filicaia arriva l’esterno Alessio Muccini. Infine dal Castelnuovo Garfagnana arrivano i difensori classe 2001 Andrea Orsetti e Nicola Onesti.

Non accompagneranno il Vagli al ballo dei debuttanti in Prima Categoria, il difensore centrale Michele Giuntini che occuperà la carica di direttore sportivo al Pieve Fosciana e i compagni di reparto Andrea Buriani e Diego Pellegrinotti quest’ultimo approdato ai Diavoli Neri dopo aver trascorso un quadriennio in rossoblu, Stefano Angelini, l’esterno d’attacco Sasha Remaschi emigrato al Pieve Fosciana e Giovanni Valdrighi.

Come da sua consuetudine il direttore sportivo Paolo Orsetti tiene i piedi saldamente a terra, scala i campionati e parla prima di tutto di salvezza tranquilla, ricordando che se ci sarà la possibilità aggiungerà a questa rosa un centrocampista.

Il direttore sportivo dello Sporting Pietrasanta, Ciro Capuano, ha individuato nell’ex allenatore della Torrelaghese Massimiliano Bucci l’allenatore a cui affidare le sorti dello Sporting Pietrasanta per l’anno che verrà. Stesso percorso per l’attaccante Gabriele Pinelli e il centrocampista Jonathan Biagioni. In avanti arriva dai liguri del Follo Gabriele Maggiore, dal Capezzano il tre-quartista Federico Cerri, dal Fossone il centrocampista Marco Giannarelli e dalla Pontremolese il jolly di difesa Giacomo Giannantoni. Rientra da un infortunio che lo ha messo fuorigioco per un anno il difensore centrale Alessandro Raffaetà, infine dal Seravezza Pozzi è stato riscattato il laterale classe 2000 Raul Szabo.

Il nuovo progetto portato avanti dal Porcari prevede un’organizzazione ramificata. Il massimo esponente è il presidente Stefano Silla che ricopre la stessa carica all’Accademy con Lionello Berclei in qualità di direttore generale. Emiliano Tocchini e Nicola Baroncelli sono i direttori generali della prima squadra. Due i direttori sportivi della prima squadra Michele Paoli il quale ha appena chiuso la carriera di giocatore all’Acquacalda e Simone Fanucchi anche lui alla prima esperienza dopo aver lavorato sempre nei settori giovanili. Adriano Magnaterra è il segretario organizzativo con Mariano Paolinelli in qualità di responsabile degli impianti. L’ottimo girone di ritorno nel quale ha tolto la squadra da una situazione difficile di classifica è valso la conferma per l’allenatore Giacomo Galassi che sarà affiancato così com’era nella passata stagione da Gianluca Balsi. Squadra molto attiva sul mercato, dall’Acqualcada arrivano il portiere Simone Menichetti e il centrocampista Massimiliano Marchetti, l’esterno sinistro Iacopo Degl’Innocenti arriva dal Villa Basilica dopo aver iniziato la stagione al Castelnuovo Garfagnana. Sempre nella zona centrale del campo arrivano dal Marginone Gianluca Paoli e Lorenzo Menchini. Reparto offensivo completamente nuovo con gli arrivi di Luca Bonamici dal San Romano, Hamdi Curumi dall’Acquacalda e Gabriele Del Carlo il classe 2000 proveniente dal settore giovanile dell’Acquacalda con trascorsi ai settori giovanili di Lucchese e Fiorentina che per la prima volta si affaccia in categoria. I

n sede di campagna acquisti, Simone Fanucchi ha tenuto a sottolineare come la società abbia voluto mantenere e migliorare la squadra, in modo da potersela giocare con tutti, dando vita ad un campionato tranquillo con un sogno nel cassetto chiamato playoff.

Seconda Categoria

Sono sei i volti nuovi in casa Fornoli. Alla guida dei bianco-celesti arriva Giuseppe Poli il quale tra gli altri allenerà il figlio Giulio. Dal Corsagna arrivano i classe 99 il difensore Edoardo Pacini e il centrocampista Jacopo Olivieri, dall’ Acquacalda il centrocampista Damiano Pellegrini e l’attaccante Cristiano Doroni, dal Gallicano è stato prelevato il 2001 Cristian Giani e in attacco Alessandro Tomei dal San Filippo. Sono stati confermati i portieri Diego Papi e Francesco Scibetta. In difesa Alexandru Ionut Dinu, Luca Donati, il classe 2002 Lorenzo Francesco Ferrari, Simone Franceschi, Maicol Marchetti, Stefano Michetti e Marco Salotti. A centrocampo Lucio Alberigi, il classe 2002 Alessio Dinelli, Francesco Favelli, Cristian Ledda, Giulio Poli e Volodymyr Zhyrukha. In avanti conferme per il classe 2002 Davide Bugelli, Matteo Petri e Matteo Sabatini. Il direttore sportivo Marco Bini porta avanti la politica societaria che mira ad un campionato tranquillo cercando di far giocare ragazzi del luogo.

Francesco Piercecchi il prossimo anno allenerà il Borgo a Mozzano e cinque suoi scudieri ne seguiranno le orme dal Fornoli. I fratelli Alessandro e Daniele Fede, centrocampista quest’ultimo più jolly l’altro, il difensore Vincenzo Crea, il centrocampista Paolo Serra e l’attaccante Saint Oliokwe. L’intento societario era quello di mantenere tutti, ma per varie esigenze hanno lasciato gli attaccanti Lorenzo Bertini e Lorenzo Balderi, i centrocampisti Diego Piacentini e Mirko Bertagna e il difensore Marco Lucchesi trasferitosi al Corsagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.