Calcio dilettanti, si infiamma il mercato anche nelle categorie minori

Tante conferme, nuovi allenatori e qualche addio nelle compagini dalla Prima alla Terza Categoria

Movimenti di mercato anche per le squadre minori del calcio dilettanti. Nella prima settimana della nuova stagione agonistica, ufficialmente iniziata l’1 luglio, tante le novità e le conferme, in attesa della definizione degli organici dei campionati.

Dopo la retrocessione l’immediata ricostruzione. La pensa così la New Team che, ritornato in Terza Categoria dopo la sconfitta ai playout, riparte da un mister del passato come Andrea Satti e da tante conferme.
Restano in rosa, infatti, nonostante la categoria inferiore capitan Emanuele Terni, Filippo Valdrighi, Riccardo Frigeri, Nicola Magazzini, Ares Grandini, Marcos Tortelli, Danilo Rossi, Alessio Terni, Michele Scaltritti, Francesco Fantoni.

Il Piazza al Serchio riparte da Roberto Rossi. Sarà lui l’allenatore della riscossa dopo la sconfitta nella finale playoff di Terza Categoria.

Tempo di addii in casa Fornaci, che invece in Seconda è stato promosso. Lasciano per motivi personali capitan Alessio Toni, Matthias Wurach e Ubaldo Notini.

Tante le conferme in casa Pontecosi Lagosì a partire dall’allenatore Riccardo Mugnaini e dal suo vice Angelo Bertolini. Restano in gialloblu Nelli, Gennaro, Marigliani, Claudio e Nicolò Angelini, Lunardi, Micchi, Tardelli, Pieroni, Vennzei e Serani

Il Corsanico di Prima Categoria ha scelto l’allenatore. Promosso dalla juniores Lelio Biancalana. La società smentisce così le voci di un possibile scioglimento.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.